Un terreno comune d’impegno: la solidarietà

Redazione

SOMMA VESUVIANA - Il Movimento Apostolico Ciechi ha compiuto un’altra iniziativa di solidarietà nei confronti del Terzo Mondo e, specificatamente, per una “ adozione a distanza “ di un seminarista ipo o non vedente, presente nella missione in Costa D’Avorio. Presso la rettoria di San Sossio, grazie alla sensibilità del vice assistente ecclesiastico sacerdote Angelo Losco, è stata raccolta la somma di Euro 561,00 con la vendita di numerosi dolci, offerti dai volontari dell’associazione e dalla affettuosa comunità locale.

Nelle celebrazioni del sabato e della domenica anche la O.N.L.U.S. “ E ti porto in Africa “ ha avuto modo di presentare le sue attività di solidarietà. Nel contempo il presidente del M.A.C. Vincenzo Serpico, nel suo ruolo di dirigente scolastico della secondaria di primo grado “ Anna Frank “ di San Marzano sul Sarno, si accinge a sottoscrivere un gemellaggio “ culturale e di solidarietà “ con una scuola primaria del villaggio di Begafla, unitamente alla O.N.L.U.S. del dottor Mallamaci che fungerà da referente in Italia.

Intanto il movimento si accinge all’incontro del 17 giugno nel quale si effettuerà un bilancio delle attività svolte dal settembre 2009 in attesa della “ sospensione estiva “ del servizio di volontariato.

Salvatore Paesano
 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore