Comune di Cicciano assume 14 lavoratori socialmente utili

Redazione

CICCIANO - La giunta comunale di Cicciano, guidata dal sindaco Giuseppe Caccavale, ha approvato la delibera che prevede l’assunzione di 14 lavoratori socialmente utili per i prossimi tre anni. La copertura finanziaria dell’accordo prevede che la Regione Campania stanzi 20mila euro annui a lavoratore stabilizzato per il triennio mentre l’ente ciccianese provvederà al resto con le risorse disponibili in bilancio.
 
“Sono molto
soddisfatto - ha commentato il primo cittadino dopo la ratifica - per questo primo importante risultato che mira a valorizzare professionalità già operanti all’interno dell’azienda Comune. Sono certo che la gratificazione che otterranno i 14 lavoratori si trasformerà in un incentivo alla loro resa di un servizio al cittadino sempre qualitativamente migliore. Il grande lavoro della giunta, che è dietro alla stipula della delibera, ha dato i suoi risultati, e questo non può che farmi piacere, perché ogni passo positivo compiuto si traduce in termini di benefici per l’intera collettività”.
 
In un periodo difficile per l’economia continua il sindaco – diamo risposte concrete a padri e madri di famiglia, che da anni attendono di uscire da una situazione di disagio e di precarietà. Si tratta di lavoratori che con grande dignità contribuiscono quotidianamente, insieme ai dipendenti di ruolo, a mandare avanti l’attività comunale e che, grazie ai contratti, potranno finalmente avere maggiore stabilità e responsabilità. E’ un altro segno di disponibilità di questa amministrazione sempre attenta alle esigenze di queste categorie di lavoratori, perno essenziale della struttura comunale”.

Nello Lauro
 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore