Marigliano, primo Torneo A.S.D. PRO CALCIO

Redazione

MARIGLIANO - Nonostante le feste pasquali, le attività calcistiche della ASD PRO CALCIO, e di quasi tutte le scuole calcio affiliate,non si sono fermate. Infatti nei giorni 1, 2 e 3 Aprile si sono ritrovate tutte a Paestum per il  primo grande torneo riservato ai ragazzi anno 97, 98, 99, 2000, 2001.

La Scuola Calcio Marigliano quale affiliata, si è presentata con le squadreanno 97, 98, 2000, 2001. L'organizzazione del torneo è stata affidata al direttore tecnico della S. C. Marigliano, mister Armando Nocerino, che con caparbietà e impegno ha ottenuto ottimi risultati, sia sotto il profilo logistico sia sotto il profilo tecnico. Ma ripercorriamo le emozioni.

Giovedi 1° aprile partenza da Marigliano. Arrivo a Paestum per il pranzo. Nel primo pomeriggio sistemazione dei ragazzi nell'albergo a loro riservato, l’ Oasis di Paestum. Poi, dopo cena, tutti al campo sportivo DIRCEAU di Eboli per la presentazione delle squadre.
 


Grande cerimonia di apertura con le ragazze della scuola  di ballo dell’Emiserena dell'istruttrice Irene Sorgente e sfilata di tutti i ragazzi  appartenenti alle scuole calcio intervenute.

Venerdi 2 aprile si sono svolte tutte le gare di qualificazione e la S.C. Marigliano ha qualificato tutte le sue squadre per le semifinali e le finali da svolgersi  sabato 3 aprile. Sabato si sono svolte le semifinali e le finali sui campi  dell'Ariston a Paestum e sui campi dello stadio Dirceau di Eboli.

E solo per la regola dei goal subiti e fatti i ragazzi anno ’97 del mister  Devastato, senza perdere nessuna partita,non hanno guadagnato l'accesso alla finalissima. Vincendo, comunque, la finale terzo e quarto posto . I pulcini '99 del mister Antonio Nocerino, invece ,guadagnavano un onorevole secondo posto.

I pulcini 2001 di mister Bonavolontà,inoltre, hanno perso la finalissima solo per qualche distrazione arbitrale, ottenendo, comunque, un brillante
secondo posto. Un bilancio che, passata l’amarezza di non aver conquistato nessun primato, comunque, è stato molto positivo.

La cerimonia finale delle premiazioni è stata effettuata al Palasele di Eboli tra fuochi artificiali e tanta scenografia.

Ma, al di là del fattore sportivo, questi tre giorni sono stati per tutti i ragazzi, alcuni alla loro prima esperienza, momenti  di aggregazione sociale e di divertimento, elementi principali nell'indole
della ASD Pro Calcio, che senza alcun dubbio è considerata una grande famiglia.

 

Pasquale Vivolo
Addetto stampa S.C.Marigliano
 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore