San Paolo Belsito, arresto per possesso di documenti falsi

Redazione

SAN PAOLO BELSITO - I carabinieri dell’aliquota radiomobile di Nola hanno tratto in arresto Mykola Markovych, ucraino, 42enne, domiciliato a Saviano, resosi responsabile di possesso di documenti di identità falsi e di uso di documenti contraffatti per soggiornare nel territorio italiano.

Markovych e’ stato fermato alla guida di una audi mentre percorreva la SS 367 insieme a 2 donne ucraine ed ha esibito a richiesta come proprie la patente di guida ed una carta d’identità intestate ad un rumeno.

Nel corso dei controlli però, insospettiti a causa di conversazione a voce bassa tra il 42enne e le due donne, i militari dell’arma hanno approfondito gli accertamenti, scoprendo che i documenti erano falsi, che le 2 donne erano in Italia non in regola con la legge sulla immigrazione e che l’uomo per alcuni anni, al fine di garantirsi la permanenza nel territorio italiano e la circolazione nella comunità europea, ha utilizzato i documenti rumeni.


 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore