Marigliano, Processione, ancora polemiche

Redazione

L'Amarezza di un Cittadino Laico Cristiano

Io come cittadino sono indignato per ciò che ieri sera si è nuovamente ripetuto per le strade della MIA Marigliano. Indignato per l'assenza totale di attenzione che mi aspetto da un amministrazione comunale, che di amministrativo, nel senso più profondo del termine quale "offerta di un servizio, di cura, di attenzione" ieri sera non ha dimostrato un bel niente. Sono indignato per le condizioni in cui ieri sera, Venerdi 2 Aprile 2010, i CITTADINI-LAICI-CRISTIANI della Parrocchia Santa Maria delle Grazie di Marigliano, sono stati lasciati nello svoglimento di uno dei riti più importanti dell'anno liturgico.

Non è possibile seguire una processione effettuando slalom tra le automobili, ascoltando il rimbombo dei motori e dei clacson a due passi; vedersi tagliare la strada da motorini impazziti. Tutto questo a rischio dell' incolumità dei cittadini. Incolumità sia fisica, sia morale; mi sento di manifestare apertamente, a nome di un intera comunità, che la MIA coscienza civica si sente impoverita e beffeggiata. Impoverita, per il mancato riconoscimento dei diritti di pratica religiosa che vengono riconosciuti a tutti i credenti, di qualunque fede, dall'articolo 17 della Costituzione ( riconoscere una pratica religiosa deve significare anche mettere le persone in condizioni tali da poterla esercitare).
 
Beffeggiata, per il comportamento degli amministratori comunali, e di maggioranza e di opposizione, che sanno mostrarsi presenti e attenti solo in occasione delle elezioni. Ma certo, mi diranno che c'è mancanza di fondi, che non è colpa loro, che non si possono pagare gli straordinari, che è da più di un anno che purtroppo le manifestazioni cittadine non possono godere dell'ausilio delle forze dell'ordine per assicurare la sicurezza dovuta ai cittadini. E io ovviamente ci crederò.

Ripenso però, per un attimo, che quest'anno il Venerdi Santo è caduto il 2 Aprile. Ma se per caso fosse caduto prima del 28 Marzo? Ma certo se mancano i fondi, mancano! e quindi le cose non sarebbero potute andare diversamente . O no?


Agostino Devastato
 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore