Marigliano Marcianise Caffè Toraldo - Modugno 3-3

Redazione

Caffè Toraldo: Bertoni, Russo, Unfer, Caviglia, Gigliofiorito, Tozza, Costa, Maggio, Manzalli, Eli, Laurenza, Battistone
Allenatore: Ivan Oranges
Modugno: Martins, Da Silva, Caetano, Zanchin, Antonelli, Ceglie, Richartz, Texeira, Colaianni, Schmitt, Zanchetta, Di Ciaula Allenatore: Massimiliano Bellarte

Arbitri: Anzuini di L’Aquila e Malfer di Rovereto
Ammoniti: Gigliofiorito
Marcatori: 1’ 51” pt Texeira, 6’ 27” pt Gigliofiorito, 14’ 04” pt Gigliofiorito, 17” st Schmitt, 11’ 07” Zanchin, 18’ 37” Costa

Uno spettacolare e rocambolesco pareggio per il Caffè Toraldo ma quanta amarezza per una possibile vittoria mancata per una serie di episodi che hanno fatto discutere, tutti a sfavore della squadra di mister Ivan Oranges. Al via già due occasioni prima ci prova Texeira e poi in contropiede Gigliofiorito ma i portieri fanno buona guardia, però Texeira poco dopo con una chirurgica puntata di destro dalla fascia sorprende Bertoni. Al terzo minuto infortunio a Manzalli che esce a braccia ed entra in campo Eli, ci prova Caviglia dalla distanza e poi il pivot fornisce un grande assist a Gigliofiorito e Martins salva.

 Ancora Eli in versione assist-man ed ancora per Gigliofiorito, grande diagonale ed è il pareggio. Zanchetta e Schmitt sugli scudi ma Bertoni è super. Al quattordicesimo Laurenza salta Texeira serve Gigliofiorito che con un destro terrificante nel sette sigla il vantaggio del Caffè Toraldo. Texeira con un pallonetto e Da Silva cercano il pareggio ma Bertoni è strepitoso, Laurenza e Maggio cercano di colpire Schmitt che agisce da portiere di movimento ma si va negli spogliatoi sul 2-1. Ritornati in campo il Modugno colpisce a freddo con Schmitt che con una puntata rasoterra grazie alla sponda di Da Silva pareggia. Costa ci prova da fuori ma Martins vola, Unfer al nono supera il portiere ma Caetano salva sulla linea. All’undicesimo il vantaggio ospite che crea polemiche, Da Silva trascina la palla sul fondo ma gli arbitri non se n’è accorgono Zanchin continua e mette dentro il pallone quando tutti si erano fermati e la coppia arbitrale convalida.

Arrivato il vantaggio ospite Laurenza cerca l’azione personale ma Martins chiude tutto, Antonelli e Schmitt si imbattono nella saracinesca Bertoni ma al sedicesimo il clamoroso palo di Texeira che dopo la respinta di Bertoni su Schmitt è da solo a porta sguarnita ma forse ci va troppo leggero e colpisce il montante. A due minuti dal termine la mossa che porta al pareggio, Costa interpreta il ruolo di portiere di movimento e dopo trenta secondi il suo destro va preciso nel sette facendo esplodere il “PalaMoro” e rivelandosi ancora mossa azzeccata come a Vibo Valentia.

 Bertoni poi vola su Zanchetta e Schmitt come nel finale di primo tempo dall’altra parte è il quinto uomo in campo ed è proprio lui a scatenare le proteste a fine gara travolgendo Unfer a fil di sirena disinteressandosi del pallone ma la coppia arbitrale è discordante, il secondo dice che il tempo è finito e non c’è più tempo per nessuna sanzione ma il primo una volta ripresosi Unfer fa riprendere dal fondo e poi fischia. PalaMoro inferocito ma è pareggio e per il Caffè Toraldo è comunque un punto importante ma il tecnico Oranges è furioso “Non ho capito la direzione arbitrale che ha usato due pesi e due misure, eclatante l’ultima azione quando l’arbitro mi ha detto che non dava il rigore perché era finito il tempo ma poi si è ripreso a giocare per un secondo.

 Abbiamo disputato un’ottima gara e si poteva pure vincere, abbiamo perso un uomo importante come Manzalli per infortunio ma il collettivo ha dimostrato ancora una volta di poter fare bene ed una battuta a vuota come quella di Roma può capitare”. Intanto sabato prossimo il Marcianise-Marigliano sarà di scena a Regalbuto in casa dell’Eurograni terzultima in classifica ed in lotta per la salvezza.
Domenico Birnardo addetto stampa Caffè Toraldo
 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



Fratelli Pentella
test 300x250
In Evidenza
test 300x250