Eco.Fiusis Marigliano - Meomartini Benevento 68 - 70

Redazione

SBMarigliano: Jonikas, Perrone, Catapano 11, Barrella 2, Barba 8, Marino 5, Garofalo 15, Cerciello n.e., Emelino n.e., Perez 29 All.Dandolo

Meomartini Benevento: Gallaro 29, De Martino 4, Cavalluzzo 4, Ricciardi n.e., Pannella n.e., De Lorenzo 2, Veccia 10. Romano 20, Ponds 1, Catapano n.e. All. Tipaldi

Arbitri: Tammaro R. e Ferrara G. di Mirabella Eclano e Avellino. Usciti per falli Jonikas e Perez. Fallo tecnico alla panchina del Marigliano. Falli Marigliano 29,Falli Benevento 19

 

MARIGLIANO - Niente da fare,l'Eco.Fiusis Marigliano rimanda ancora l'appuntamento con la vittoria allungando cosi a quattro il numero di sconfitte consecutive.
Eco.fiusis Marigliano guidata anche questa domenica da coach Antonio Dandolo mentre Michele Marino ritorna al suo vecchio mestiere,quello di giocatore,partendo fin da subito in quintetto.Con Marino direttore d'orchestra le cose sono fin da subito molto diverse.Perez e Garofalo ispiratissimi trovano in Marino un ottimo assist man.Nulla da eccepire per i primi due tempi tutto gira al meglio se non fosse per i quattro falli fischiati al pivot Jonikas costretto a giocare pochissimi scampoli di gioco.

Le cose peggiorano nei secondi due quarti quando la situazione falli diviene allarmante.Nell'arco di un minuto anche Garofalo è costretto a sedersi in panchina sul suo referto gravano 4 falli,la stessa cosa accade all'argentino Nicolas Perez.Con questa premessa,qualsiasi squadra avrebbe seri problemi di gestione.Dandolo fa fare gli straordinari a Barba facendolo giocare pivot e anche Marino si adatta in un ruolo non suo.Il vantaggio accumulato dai padroni di casa piano piano diminuisce,i sanniti si rifanno sotto e passano in vantaggio nell'ultimo e decisivo quarto.

Catapano tiene i suoi attaccati in partita,oramai giocata punto a punto.Ancora una volta saranno fatali i liberi che danno la vittoria agli uomini di coach Tipaldi.Nel computo totale dell'incontro finito 68 - 70,saranno bene 34 i punti messi a segno dalla linea della carità per il Benevento contro i miseri 9 punti mariglianesi.E' giù di morale coach Antonio Dandolo che a fine partita ci dice : "

Sono deluso,fortemente. Tralasciamo l'arbitraggio vergognoso. Quando le partite sono così in bilico basta un episodio per vincere, ma purtroppo è già la seconda volta che questo episodio ci è sfavorevole. Siamo in debito con la fortuna. Ai ragazzi posso dire solo che dobbiamo continuare su questa strada, dare continuità alle nostre prestazioni. Chiedo scusava al pubblico al quale avevo promesso la vittoria. Ma ciò che non uccide fortifica."


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



Angelo Bruscino
test 300x250
In Evidenza
test 300x250