“Fare associazione: una chiamata, una scelta, un impegno “

Redazione

Domenica 15 novembre il Movimento Apostolico Ciechi ha vissuto “ una giornata di formazione e convivialità “ presso la struttura dell’eremo camaldolese di Visciano. Alle ore 10,30 i partecipanti si sono radunati nella sala conferenze, dove hanno potuto ricevere del materiale associativo esplicativo dell’attività nel campo della cooperazione con i popoli. Alle ore 11,00 il presidente diocesano Vincenzo Serpico ha tenuto una riflessione sul tema dell’anno del M.A.C. : “ Fare associazione: una chiamata, una scelta, un impegno “.

In essa è stato rimarcato l’impegno statutario a battersi per la integrazione del diversamente abile, nello specifico del video-leso nella società e nella Chiesa. Accorato e commovente il forte richiamo a far sì che “ nel terzo millennio non vi siano sacche di emarginazione di persone e credenti a motivo della loro disabilità “. Alle ore 12,00 nella sala liturgica della struttura don Gianni Bartolucci ha ufficiato la celebrazione della Santa Messa, a cui hanno partecipato tutti i presenti, promuovendo la preghiera dei fedeli per il mondo associativo, per le famiglie e per i giovani normo-dotati e disabili. Gioioso e aggregante il momento in cui nel refettorio è stato consumato un sobrio e gradevole pranzo, allietato dalla recita di alcuni versi in vernacolo del poeta Enzo Cerasuolo.

 Il tiepido pomeriggio è stato intensamente vissuto con una piacevolissima visita alla “ fattoria “, al “ Belvedere “ ed alla “ Foresteria “,tutti ambienti che ricordano la storia dell’insediamento dei monaci camaldolesi fin dal 1600. Graziosa e proficua la partecipazione al “ mercatino del dono “ ed alle piccole spese nella salutare “ erboristeria “. Alle 16,30 i cordiali ed affettuosi saluti hanno messo fine ad una piacevole esperienza che, tra gli altri, ha registrato la presenza di Nicola Cossentino della Protezione Civile, del già citato Cerasuolo del centro culturale Marilianum, della signora Maria Rosaria Nappa già presidente della Consulta cittadina delle associazioni mariglianesi, di Maria Serpico portavoce dell’Osservatorio sul quartiere di Pontecitra e di Domenico Passariello dell’A.G.V.H. di Pomigliano d’Arco. Il M.A.C. dà appuntamento ad amici e simpatizzanti per la data del 13 dicembre quando in occasione della ricorrenza di Santa Lucia sarà presente presso la Parrocchia di Miuli per animare la celebrazione della Santa Messa domenicale delle ore 11,00, a seguito della quale ci sarà lo scambio degli auguri natalizi con la comunità locale alla presenza del consulente don Andrea Sepe.


Salvatore Paesano
 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



ASM Service Mercedes Benz Marigliano
test 300x250
In Evidenza
test 300x250