Marigliano, il M.A.C. : “ Una piccola comunità cristiana in cammino “.

Redazione

Il 17 settembre il Movimento Apostolico Ciechi ha ripreso le attività sociali dopo la sosta estiva, con un incontro presso la sede della parrocchia di Miuli e coordinato dall’assistente ecclesiastico don Andrea Sepe e dal presidente Vincenzo Serpico. E’ stato messo a punto il calendario delle attività, che si protrarrà fino al giugno del 2010.

Nel coacervo di questi impegni, il M.A.C. sarà presente presso la rettoria di San Sossio in Somma Vesuviana con uno stand domenica 27 settembre, nel contesto di una serata di divulgazione dell’impegno sociale di varie associazioni presenti sul territorio e voluta dal sacerdote don Angelo Losco. Nel frattempo il M.A.C., ha predisposto un progetto “ in rete “ a favore del sostegno all’integrazione scolastica, del supporto alle famiglie e per facilitare l’inserimento al lavoro dei diversamente abili, con una attenzione particolare verso i ciechi e gli ipovedenti.

Alla “ rete “ partecipano associazioni ed Enti pubblici appartenenti all’ambito 12: la Casa di Pat, i srvizi sociali di Brusciano e di Castelcisterna, il centro sportivo Azzurro di Marigliano ed altri. Contestualmente il gruppo che opera nella diocesi nolana ha programmato una giornata di formazione presso l’Eremo camaldolese di Visciano il giorno 22 novembre.

Nel corso di quell’appuntamento i soci e simpatizzanti avranno modo di vivere momenti di riflessione cristiana, momenti di preghiera e momenti di convidialità, “….elementi essenziali per cementare un valido spirito di gruppo, segno di una piccola comunità cristiana in cammino “ afferma il suo presidente.


Salvatore Paesano

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore