Sorrentino, nuove norme per i sottotetti

Redazione

Esprimo grande soddisfazione per il via libera che la IV Commissione Consiliare Permanente del Consiglio regionale della Campania, presieduta dal collega Pasquale Sommese, ha dato oggi pomeriggio alla proposta di legge che stabilisce nuove norme per il recupero abitativo dei sottotetti esistenti”.

 E’ quanto dichiara l’onorevole Sebastiano Sorrentino, presidente dell’VIII Commissione permanente del Consiglio regionale della Campania, primo firmatario della proposta di legge che, dopo il parere favorevole espresso dalla Commissione Urbanistica e Trasporti, approderà presto in aula per l’esame e il voto finale. “Voglio sottolineare – specifica Sorrentino – l’intento di disciplinare al meglio una materia sulla quale, finora, ha regnato una grande confusione.

Se il Consiglio approverà il testo preparato da me e dai colleghi Caputo, Buono e Ragosta i proprietari dei sottotetti che hanno agito nella legalità potranno finalmente andarci ad abitare”. La proposta di legge presentata dal presidente Sorrentino si propone il recupero e l’utilizzazione dei sottotetti a fini abitativi con lo scopo di contenere il consumo di suolo e di favorire interventi tecnologici per il contenimento dei consumi energetici e, in generale, per il miglioramento della qualità energetica dei manufatti.

La legge fissa le condizioni per l’utilizzazione, i limiti di applicazione e le modalità d’intervento. In particolare, l’edificio in cui è situato il sottotetto deve essere destinato in tutto o in parte alla residenza e deve essere stato realizzato legittimamente o, se realizzato abusivamente per usi diversi da quello residenziale, deve essere stato sanato.


IL PRESIDENTE
 Sebastiano Sorrentino 
 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore