ATTENTI AL "TUTOR" IMPAZZA SUL WEB E ALLA RADIO

Redazione

 
E' nata alla stessa velocità di una gag radiofonica, l'idea di parodiare "Attenti al lupo" di Lucio Dalla allo scopo di esorcizzare la nuova nevrosi degli automobilisti napoletani: il sistema di rilevamento della velocità media Tutor, già da qualche giorno in funzione sulla tangenziale partenopea.
 
Il problema non è il sistema di controllo in sé, che oltretutto appaga l'esigenza di una maggiore sicurezza su una delle strade considerate tra le più pericolose d'Italia, ma sul limite di velocità fissato a soli ottanta chilometri orari vigente su tutta l'arteria cittadina.
 
Da qui l'idea di associare alla difficoltà di mantenere costante, una velocità considerata troppo bassa dalla stragrande maggioranza degli automobilisti (si chiede un limite a 100, o quantomeno a 90 come per le statali), una canzone ironica e buttata lì assolutamente per gioco come "Attenti al Tutor", scritta ed interpretata dal conduttore Gigio Rosa tra una pausa e l'altra della sua fascia pomeridiana "I Love Napoli".
 
Il tam tam mediatico, dopo la presentazione sulle frequenze di Radio Marte, è scattato immediatamente, prima su Facebook e poi su YouTube, dove sono presenti rispettivamente un gruppo dedicato ed un videoclip creati direttamente dagli ascoltatori.
 
Il brano in mp3 è scaricabile gratuitamente dal sito di Radio Marte: www.radiomarte.it, insieme alla nuova canzone dei Chiattoni Animati dedicata al nuovo arrivo del Napoli, Jesus Datolo. L'arrangiamento di "Attenti al Tutor" è stato curato ed ottimizzato nei Blue Apple Studios da Gianluca Carbone.
 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



Angelo Bruscino
test 300x250
In Evidenza
test 300x250