A CHI TOCCA TOGLIERE I RIFIUTI?

Redazione

POLVICA - Mi chiedo quale sia il senso di una pratica molto diffusa in regione sul tema bonifiche e rimozione, faccio un esempio: la ReCam a Polvica (Comune di Nola) ha pulito un appezzamento di terra, un luogo già noto per scarichi di rifiuti speciali e pericolosi, situato al lato di una scuola e poco distante dalla zona industriale di Boscofangone.

Li sposta sulla strada sterrata accanto al sito ripulito, li sistema bene, col nastrino rosso e bianco, affigge dei manifestini per dire che ha fatto un'opera di pulizia. E poi?
Tutto resta così! per quanto tempo? non si sa. Nell'album del mio blog potete veder e scaricare le foto scattate domenica pomeriggio da me. La domanda che mi faccio è la seguente: se qualcuno si avvicina a quel cumulo e gli dà fuoco, chi ne sarà responsabile?

La Recam quanto ha incassato per quel lavoro di rimozione? a chi tocca asportare i rifiuti da quel luogo? Perchè questa ultima parte dell'operazione di rimozione non viene fatta? Grazie per la segnalazione al mio amico ed avvocato Fabio Armano, che quando passeggia lo fa con gli occhi aperti e la coscienza accesa.

Nunzia Lombardi

il blog di nunzia

 

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore