ECO.FIUSIS MARIGLIANO - A.D. BASKET TELESE TERME : 67 - 63

Redazione

SERIE D - ( 16 - 13);(29 - 29);(47-44); (67 - 63).

Eco.Fiusis Marigliano: Carozzi n.e.,Perrone 10,Calabria n.e.,Barrella 10,Napolitano 19,Fiorgentile 3,Morgillo 10,Marino 8,Serpico 3,La Marca 4.All.Gaetano Tufano
A.D. Basket Telese Terme: Mirotto 15,Bisesto 4,Melone 8,Del Basso 4,Vitelli n.e.,Conte 5,Manolfi 6,Ciardiello n.e.,Barba 8,Ferray 16.All. Antonio Borrelli.
Usciti per falli: Fiorgentile
Fallo Tecnico a Napolitano e Marino
MARIGLIANO - In un PalaAliperti gremito ,l'Eco.Fiusis Marigliano inaugura, questa nuova fase del campionato di serie D, con un' importante vittoria..A farne le spese l'ottima formazione del Telese,vincitrice del proprio girone e della coppa di lega di categoria.I presupposti per una gara avvincente quindi c'erano tutti. Dal punto di vista del pathos e della tensione la gara non ha deluso le attese,forse quello che è latitato un po' troppo è stato il gioco da ambo le parti.

Coach Tufano schiera il suo quintetto tipo con Morgillo,Napolitano,Serpico,Barrella e Marino,il collega Borrelli risponde con Minotto,Del Basso,Mainolfi,Melone e l'argentino Forray. La partita inizia a ritmi blandi, con i padroni di casa, capaci di essere efficaci dalla linea dei 6.25 grazie allo specialista Napolitano,il Telese risponde colpo su colpo, con Forray e Mirotto sugli scudi.Dopo cinque minuti di gara il punteggio è di 11 pari,il Marigliano ci prova soltanto da tre ma con risultati non molto esaltanti,il Telese tiene botta e così la prima frazione si chiude sul punteggio di 16 -13.

Il dato che fa riflettere, sono i numerosi errori da 3 (3 su 8 soltanto ) dell'Eco.Fiusis e i miseri 4 punti segnati da sotto.Con l'innesto di Perrone per Barrella il ritmo di gara del Marigliano riceve una scossa ed infatti la giovane guardia realizza subito 4 punti allungando sul + 7.Senza Forray ,sostituito dopo il secondo fallo,Telese stenta a decollare rimanendo a secco per oltre due minuti di gioco.Le cose presto cambiano ed i viaggianti ristabiliscono la parità,che rimane tale fino alla fine,29 - 29.Il punteggio davvero basso, offre lodi alle difese di ambo le compagini lo stesso non si può dire dei rispettivi attacchi. Il Marigliano si dimostra ancora attaccato quasi morbosamente al tiro da 3 mentre al Telese ,considerando la trasferta in un campo difficile non si può recriminare nulla.

Ad inizio di terzo periodo Forray manda subito in visibilio i suoi numerosi supportes con una bella tripla in transizione,ma Morgillo e Barrella sono abili sotto canestro.Napolitano ancora un po' appannato, riesce finalmente a sbloccarsi da 3, dall'altro lato il giovane Barba e il vivace Del Basso lasciano invariato il risultato sul punteggio di 47 -44 di fine periodo.L'ultima frazione,quella decisiva, è sicuramente la più emozionante.Marino inizia subito bene, regalando un bell'assist a Morgillo 49 - 44.Poi Mirotto complice anche una non lucidissima difesa dei padroni di casa pareggia la situazione.Entra Fiorgentile e mette subito a segno una tripla 52 - 49,poi ancora Marino per un piccolo parziale di 5 - 0.

Il Telese va in bonus molto presto e la partita scorre via veloce sulla linea dell'equilibrio, fino a quando il capitano mariglianese a due minuti dalla fine mette a segno un'altra tripla importantissima.La Marca gli da una mano allungando il punteggio sul più sette (63 - 56).Con un minuto e trenta da giocare può succedere ancora di tutto,ed infatti è quello che succede.Barba e Forray ci credono ancora e quando l'Eco.Fiusis perde palla scioccamente a 36 secondi dalla fine il punteggio è nuovamente riaperto 64 - 63.

Barrella subisce fallo e va in lunetta.Sbaglia il primo e mette il secondo.65 - 63.Gli ultimi quindici secondi sono da cardiopalma ,con il Marigliano che recupera palla con Marino sulla rimessa del Telese e Napolitano che subisce fallo quando ormai la partita è già finita, 67 - 63 sarà il punteggio finale. Anche senza eccellere i padroni di casa sono riusciti a gettare il cuore oltre l'ostacolo vincendo contro un ottimo Telese,ma quello che conta in questa fase del campionato è soprattutto la vittoria visto che comunque in campo si affronteranno sempre le migliori squadre.

Dello stesso avviso è proprio il coach dell'Eco.Fiusis Marigliano Gaetano Tufano che ci dice: "Innanzitutto complimenti al Telese , squadra ostica , giovane e con molto entusiasmo attorno. Oltre all'argentino Forray , mi piacerebbe allenare Barba , un ragazzino davvero molto interessante. Dal conto nostro abbiamo difeso abbastanza bene, mentre in attacco abbiamo abusato del tiro da fuori, e non siamo stati bravi a dare palloni al centro dell'area.Lavoremo su questo , anche se alla fine contava la vittoria .Un ringraziamento anche al Nostro pubblico sempre vicino e sempre piu' caloroso".
Addetto Stampa Eco.Fiusis Marigliano
Antonio Toscano

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore