ASS.PALL.BENEVENTO - ECO.FIUSIS MARIGLIANO 52 - 72

Redazione

Serie D - (16 - 16);(23-27);(36 - 47); 52 - 72
Ass.Pall.Benevento: Mascia 3,Ferrara 1,Zambottoli 12,Izzo 5,Vetrone 12,Puzio,Iarriccio 8,Liguori, Tretola 5,D'Amita 6.All.Accettola
Eco.Fiusis Marigliano:Carozzi 3,Perrone 4,Calabria,Barrella 14,Napolitano n.e.,Fiorgentile 9, Marino 13,Morgillo 6,Serpico 9,La Marca 14.All.Tufano
Uscito per falli.nessuno
Fallo tecnico a Zambottoli e Vetrone
Arbitri:Erra e Guarino
BENEVENTO - Il cammino della Eco.Fiusis Marigliano non conosce più soste e nonostante la stanchezza apparente,la squadra cara al presidente Egisto,riesce ad uscire vittoriosa anche dal palazzetto beneventano.Guai a pensare che la trasferta mariglianese sia stata un passeggiata,i giocatori mariglianesi hanno dovuto vendere cara la pelle soffrendo per metà partita sopratuttto per merito dei padroni di casa ottimamente schierati da coach Accettola.

Avvio di gara abbastanza lento,le due compagini appaiono molto imprecise anche se i beneventani risultano molto più motivati.I viaggianti soffrono molto sotto il proprio canestro risultando impalpabili a rimbalzo.Sono Marino e Morgillo gli unici a gettare il cuore oltre l'ostacolo dimostrandosi i più incisivi della propria squadra.A fine primo quarto il punteggio è di 16 - 16 a dimostrazione della sterilità vista in campo.Nella seconda frazione la musica non cambia,l'incontro vive soltanto di attimi,Vetrone(12 punti) per i sanniti e Marino(13 punti) per i viaggianti sono gli uomini in più,a due minuti dal termine di quarto si sveglia Serpico realizzando 5 punti,piccolo allungo mariglianese.L'Eco.Fiusis chiude così il quarto in vantaggio sul 23 - 27.

Il punteggio eloquente,quasi da prima divisione,costringe coach Tufano ad una sonora strigliata ai suoi uomini negli spogliatoi,gli stessi escono molto più motivati e con un Barrella in più.Il giovane play mariglianese è stato tenuto precauzionalemte a riposo nei primi due tempi.Ottimo avvio di quarto per gli ospiti con il giovane Carozzi che realizza subito un tripla e fa la sua egregia figura anche in difesa.Il Marigliano da segni palesi di miglioramento anche se non riesce ancora a sciogliere il bandolo della matassa sannita.Ma piano piano grazie a Barrella riesce ad allungare fino al +10(32-42).

Vetrone è l'unico a non mollare per il Benevento ma quando coach Tufano decide di allungare il quintetto, inserendo Fiorengentile al posto del generoso Carozzi,per i padroni di casa non c'è più niente da fare.Nell'ultimo periodo l'Eco.Fiusis mette il turbo con La Marca e Perrone ,44 -63 il punteggio e partita ormai in ghiacciaia.I giovani La Marca,Carozzi,Perrone e Fiorengitile assistiti dalla regia di Barrella giocano un 'ottima quarta frazione,precisi in attacco e concentrati in difesa.non facendo affatto rimpiangere gli uomini di più alta esperienza dell'Eco.Fiusis.Al suono finale della sirena il tabellone elettronico segna: locali 52,ospiti 72.
A seguire le dichiarazioni dopo partita del secondo allenatore dell'EcoFiusis Antonio Dandolo e del giovane pivot Tobia La Marca.

Antonio Dandolo: "Siamo in un periodo di appannamento,ma è proprio nei momenti difficili che viene fuori la forza della nostra squadra.Sappiamo di poter contare sempre su tutti i nostri uomini ed è lampante l'esempio del giovane Carozzi che appena entrato in campo ha dato la sferzata giusta alla squadra portandoci poi a conquistare i 2 punti.Un plauso va fatto comunque ai nostri avversari che hanno giocato ottimamente."

Tobia La Marca: "La squadra è stanca,cominciamo a risentire dei ritmi forsennati del campionato.Sono stato un po' lassista nei primi due tempi ma credo di aver ripagato comunque la fiducia del coach.Speriamo di aver un aprroccio diverso alla partita nella gara contro il Pozzuoli cercando vivamente di recuperare il nostro capitano Napolitano e Alessandro Ruocco"

Addetto Stampa Eco.FIusis Marigliano
Antonio Toscano

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



ASM Service Mercedes Benz Marigliano
test 300x250
In Evidenza
test 300x250