BRUSCIANO: QUEST'ANNO "BALLA" ANCHE IL GIGLIO DELLA GIOVENTÙ

Redazione

Nella Festa dei Gigli 2008 a Brusciano debutterà una nuova macchina da festa interamente prodotta dall'Associazione Giglio della Gioventù 1985.
Nata in omaggio a Sant'Antonio da Padova, per un miracolo fatto il 13 giugno del 1875 a Brusciano, la Festa dei Gigli si ripresenta con la "ballata" degli obelischi nell'ultima domenica di agosto di ogni anno. Quest'anno assisteremo alla processione di 5 Gigli: Croce, Gioventù 1985, Lavoratori, Ortolano 1875 e Passo Veloce.

Le Paranze formate da 128 "cullatori" già fremono, mentre iniziano a sciamare per il paese i ragazzini intorno ad ogni "npuosto", i luoghi di assemblaggio e collocazione di ogni obelisco. In Via Carducci, una traversa di Via Padula, ieri è stata issata la prima "borda", l'anima di abete dell'obelisco, per la Festa dei Gigli 2008, con i riecheggianti colpi di martelli sui chiodi forgiati ad unire i legni della struttura portante targata "Giglio della Gioventù 1985".

"Un Sogno" è il tema sviluppato quest'anno dalla mente collettiva del comitato giallo-verde la cui associazione gode della presidenza, per l'anno 2008, di Angelo Terracciano. Ed è così che dall'immaterialità di un'idea, dalla plasticità di un progetto, dalla caparbietà di una volontà, dalla maturazione di un'esperienza si giunge quest'anno, per la 133ª Festa dei Gigli, alla concreta realizzazione di una macchina da festa interamente bruscianese.

Il gruppo che ha gestito tutte le fasi, dalla raccolta del legno, dimensionamento, pulitura, stagionatura ed assemblaggio è composto da Antonio Auriemma, Leo Di Maio, Gerardo Di Palma, Franco Marotta, Luigi Romano e Franco Ruggiero. La veste del Giglio è stata progettata e realizzata da Carmine Belfiore. Il comandante della "Paranza Gioventù" è sempre Angelo Mocerino.

Il Presidente del Consiglio comunale, Antonio Di Palma, già socio fondatore dell'Associazione Giglio della Gioventù", esprime "l'augurio per una brillante edizione della Festa dei Gigli. L'impegno è quello di contribuire al continuo miglioramento della festa raccogliendo anche utili proposte e suggerimenti che possono venire dal mondo dell'associazionismo culturale. Un motivo di orgoglio in più, per tutti i bruscianesi, nasce quest'anno con la bella novità del Giglio della Gioventù frutto della creatività e delle capacità produttive di una schiera di coraggiosi giovani perfettamente sintonizzati con la storia e la cultura locale".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore