MARIGLIANO: NUOVA GIUNTA SENZA "UNITI PER MARIGLIANO"

Redazione

È nata. Ha visto la luce la nuova Giunta Comunale dell'era Corcione. Ma le contrattazioni di questi giorni non hanno risolto i problemi che noi avevamo già preannunciato nei giorni scorsi. Infatti la nuova Giunta è orfana del Partito Socialista e di Uniti per Marigliano.

Fonti ben informate hanno assicurato che ieri sera alle ore 19:00 nella stanza del Sindaco ci sono state addirittura le firme dei nuovi assessori, che saranno protocollate, però, domani mattina.

In parte si avvera quello che ha dichiarato sabato il sindaco: "La nuova Giunta che si sta formando, e che sarà nota lunedì, nasce sulla condivisione di un progetto della città senza la mortificazione dei consiglieri che nell'ultimo Consiglio Comunale del 23 aprile scorso si sono dichiarati appartenenti al Centro Sinistra. Essi sono quelli del Pd e di Uniti per Marigliano, i cinque indipendenti ex Udeur, i due del Gruppo Misto e uno dell'Italia dei Valori". Mancano solo quelli del gruppo Uniti per Marigliano.

Questo è l'elenco degli assessori che compongono la nuova Giunta:

  • - All'Urbanistica e alla Pianificazione Territoriale il geometra Alfonso Di Giorgio di Orta di Atella
  • - Alla Pubblica Istruzione, Sport e Spettacolo Salvatore Arcella,
  • entrambi espressione del nuovo gruppo "Indipendenti per Marigliano".
  • - Al Bilancio, Programmazione Finanziaria e Tributi l'avv. Giuseppe Palladino
  • , espressione del Gruppo Misto.
  • Alla Qualità Urbana l’avv. Giuseppe Jossa
  • - Alle Attività Produttive, Personale, L.S.U. e Cimitero il dott. Sebastiano Sorrentino.
  • Questi ultimi due espressione del Partito Democratico
    Infine la delega consiliare per la 219 è stata affidata al consigliere Agostino Ricciardi dell'Italia dei Valori.

    Come ben si vede mancano quelli del gruppo Uniti per Marigliano, che a quanto pare non hanno accettato l'assessorato ai Lavori Pubblici e quello alle Politiche Sociali: le deleghe al momento le detiene il Sindaco.

    Effettivamente erano scettici ieri mattina i consiglieri Beneduce e Carpino, che, davanti alla Casa Comunale, hanno spiegato che il malessere del loro Gruppo non era assolutamente dovuto a logiche di spartizione, ma era puramente di ordine politico. Hanno assicurato, però, che entro pochi giorni la situazione generale , in un modo o nell'altro, si risolverà.

    Discuti l'Argomento sul Blog

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


    Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




    Articoli correlati



    Altro da questo autore



    Fratelli Pentella
    test 300x250
    In Evidenza
    test 300x250