INDIPENDENTI PER MARIGLIANO: IL NOSTRO È UN ATTO DI RESPONSABILITÀ VERSO CITTÀ

Redazione

I consiglieri comunali Giacomo GIULIANO, Pasquale MAUTONE, Sebastiano MOLARO, Pasquale MONDA e Gennaro ODORE (INDIPENDENTI PER MARIGLIANO) a seguito dell'affissione di un fogliaccio sulle mura della Città, intendono evidenziare quanto segue:

  • - che la Pubblica Amministrazione parla per "atti" ed il Sindaco non ha svenduto la Città sull'altare dell'immondizia. I poteri, appunto, "straordinari" del Commissario De Gennaro impediscono ogni altra azione per evitare il deposito delle "ecoballe" a Boscofangone, pur avendo il Comune esperito tutti i rimedi giurisdizionali, il tutto senza alcun esito favorevole per l'Ente;
  • - che per senso di responsabilità abbiamo acconsentito a sostenere l'operato di questa Amministrazione al fine di evitare il "deficit democratico" di un lunghissimo Commissariamento;
  • - che 5 Consiglieri Comunali democraticamente eletti, con impegno e coraggio intendono garantire il decorrere del termine naturale della consiliatura, al fine di realizzare quelle opere da troppi anni promesse e giammai realizzate;
  • - che altro è il diritto di critica, altro è l'offesa gratuita e menzognera che consideriamo irricevibile, tal per cui la rimettiamo integralmente al mittente, poiché non accettiamo lezioni morali e/o di democrazia da una meteora che è solo passata in quel sacro luogo ove l'Arpinate spiegava il De re publica ... ;
  • - che altro è il progetto di 5 consiglieri comunali che vorrebbero veder finalmente risplendere su Marigliano i colori dell'arcobaleno, altro è la posizione di una meteora - in cui erroneamente pur abbiamo riposto la nostra fiducia - trasformata in un'aquila che ha avuto problemi di ambientamento e non ha volato;
  • - che noi quel volo non l'abbiamo condiviso perché non crediamo alla politica delle divisioni territoriali, tal per cui già all'indomani del 10 aprile 2008 abbiamo preso le distanze da quel progetto, indipendentemente dall'esito delle elezioni politiche del 13 aprile 2008;
  • - che da parte nostra non v'è alcuna intenzione di polemizzare su una scelta politica che consideriamo sbagliata, tal per cui invitiamo l'autore di quelle accuse (infondate) a verificare se vi sono atti contrari alla legge e denunziare il tutto alla Procura della Repubblica;
  • - che continuare ad apparire come quelli che hanno solo interesse a sopravvivere può sembrare la vocazione di chi ha qualcosa da farsi perdonare; per noi che non abbiamo questa vocazione, in assenza di soluzioni concrete e condivise, il ricorso anticipato alle urne - che al momento non auspichiamo - può essere un atto di amore e responsabilità verso la Città martoriata.


  • Comunicato stampa
    "INDIPENDENTI PER MARIGLIANO"

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


    Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




    Articoli correlati



    Altro da questo autore



    Fratelli Pentella
    test 300x250
    In Evidenza
    test 300x250