MARIGLIANO: FESTA "RIFIUTI ZERO" DEL COMITATO PER BOSCOFANGONE

Redazione

Video allegato
Erano le ore 10:00 di ieri mattina. Il sindaco Felice Esposito Corcione la mattinata del primo maggio, insieme al comandante della Polizia Municipale, l' ha passata al sito di Boscofangone per rafforzare le dichiarazioni dell'altro giorno date in esclusiva a Marigliano.net: " Nessun camion che trasporta rifiuti , eco-balle o balle attraverserà più il territorio mariglianese da questo momento in poi".

Nella nostra breve intervista telefonica ci tiene a sottolineare che quello del 17 maggio non è stato un accordo tra le parti, ma un decisione unilaterale subita dal nostro Comune e dalla nostra Amministrazione con un "verbale di comunicazione" che prevedeva, "comunque", l'abbancamento di 40000 eco-balle.

Intanto ieri sera riuscitissima festa del Comitato Boscofangone, che, con l'aiuto del Meet Up di Napoli, ha organizzato un concerto per l'ultimo giorno possibile per inondare di rifiuti Boscofangone e il nostro già martoriato territorio, denominato "Aspettando l'ultima (eco)BALLA - Festa a RIFIUTI ZERO". Ad esso hanno partecipato tantissimi artisti e tantissime persone sensibili al problema ambientale mariglianese.

La situazione mariglianese dei rifiuti di questi mesi, per certi aspetti, e in tante componenti, è tanto somigliante a un famoso quadro di Théodore Gericault chiamato "La Zattera della Medusa". La scena simboleggia un dramma umano senza tempo: la disperazione e l'abbruttimento nel pericolo, ma anche la speranza nella salvezza... Ecco un breve video.

Nella foto La Zattera della Medusa

Discuti l'Argomento sul Blog

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



MM_Mariano
test 300x250
In Evidenza
test 300x250