CONSULTA DELLE ASSOCIAZIONI: DOBBIAMO ESSERE UNITI

Redazione

La Consulta delle Associazioni si è riunita in assemblea generale per fare un'analisi della situazione per l'emergenza rifiuti a Marigliano. All'unanimità le ass.ni hanno condiviso i seguenti principi di metodi e azioni :

  • 1) Bisogna evitare ogni forma di strumentalizzazione politica;
  • 2) Si condannano tutte le azioni violente come forma di protesta;
  • 3) Non si sostengono azioni di proteste estemporanee non condivise collegialmente.
  • 4) Non bisogna lasciare campo ad equivoci e si devono evitare forme di personalismi che possono far svilire l'obiettivo che ci si prefigge.


  • La Consulta ha proposto la nascita di un OSSERVATORIO TERRITORIALE, sancito con un protocollo d'intesa, che vede coinvolte tutte le Forze e le Istituzioni di Marigliano, le Scuole di ogni ordine e grado, la Consulta delle Associazioni, l'Ente Locale, le Associazioni di categoria (Confagricoltura, Coldiretti, Confcommercio), professionisti di competenza di settore affinché il territorio possa costantemente essere vigilato e monitorato e che l'attenzione su di esso non si abbassi mai una volta che i riflettori si saranno spenti su Marigliano.

    Le Associazioni della Consulta sono convinte che solo attraverso l'unione e la sinergia tra le forze, le competenze, i cittadini, un lavoro costante controllato e condiviso, si riuscirà a far rinascere un territorio che ha vissuto e vive situazioni difficili e critiche. Non si deve verificare mai più che un paese viva momenti di sconforto, di solitudine, di disperazione, di impotenza, di rassegnazione, di smarrimento.
    Dobbiamo lottare tutti insieme per riprenderci la nostra dignità di cittadini!

    Leggi il Protocollo

    Il Presidente
    Rosa Anna Quindici

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


    Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




    Articoli correlati



    Altro da questo autore