INTIMIDAZIONI A CONSIGLIERE AN DIODATO

Redazione

solidarietà della Cisal Provinciale di Napoli

Anche l'Unione Provinciale della Cisal si stringe attorno a Pietro Diodato, dopo le intimidazioni dei giorni scorsi ai danni del consigliere regionale di Alleanza Nazionale.

Ad esprimere la piena solidarietà della organizzazione sindacale provinciale di Via Cumana nei confronti dell'esponente campano di AN è il presidente Bartolomeo Merola. "Gli atti vandalici che hanno colpito i beni della famiglia Diodato - sottolinea Merola - non hanno niente a che fare con la ferma e civile protesta dei cittadini per bene di Pianura che si battono con gli strumenti della democrazia per impedire la riapertura della discarica".

Il segretario generale dell'Unione Provinciale napoletana della Cisal, nell'esprimere pieno sostegno a Diodato, rimarca con forza anche la necessità che le forze dell'Ordine non abbassino la guardia, impedendo in tal modo che frange di facinorosi possano mettere in pericolo l'incolumità della gente con azioni di viltà e codardia.

Gianluca Alfano

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore