NOLA: NUOVA STRADA STELLA

Redazione

Una strada collegherà via Madonna delle Grazie a via San paolo Bel Sito, passando per la chiesa della Stella.

E proprio in omaggio alla Madonna della Stella, i cui festeggiamenti ricorrono in questa settimana, è stata svolta una cerimonia di inaugurazione del cantiere della nuova opera.

Ad officiare la celebrazione don Mariano, parroco della Stella, e grande sostenitore dell’iniziativa. Insieme a lui il sindaco Felice Napolitano, l’assessore ai Lavori Pubblici, Pasquale Petillo, il direttore dei lavori, Alfonso Chirico, il responsabile dell’ufficio tecnico del comune di Nola, ingegniere De Falco e numerosi residenti del rione Stella.

La strada, che sarà lunga trecento metri e che verrà corredata di marciapiedi e illuminazione, servirà i numerosi fedeli che per raggiungere la propria parrocchia erano costretti a un lungo percorso. L’opera, inoltre, sarà utile anche per alleggerire il traffico da e per via San Paolo Belsito. Per vedere la strada finita occorrerà circa un anno. Entro sette mesi sarà realizzato il primo lotto dei lavori, che oltre agli espropri, già completati, prevede la realizzazione del tracciato, la messa in sicurezza e la realizzazione dei muri di contenimento.

Dopo questa fase, si passerà ad appaltare il secondo lotto dei lavori, che prevede la posa del manto stradale e la realizzazione dei marciapiedi. “Proseguiamo nella nostra opera di realizzazione di infrastrutture necessarie alla nostra comunità – ha detto il sindaco di Nola, Felice Napolitano – anche se il mio invito è sempre quello ad usare meno l’auto e a concedersi una passeggiata in più”. “L’utilità di questa opera è evidente – ha aggiunto il sindaco – non solo agli abitanti del rione, ma a tutti i cittadini di Nola”.

“Il nostro intento – ha proseguito – è di continuare nella realizzazione di opere sul nostro territorio, per dare seguito al lavoro di progettazione che in questi anni ha assorbito i lavori della giunta comunale”. “Ora si passa alla fase esecutiva – ha concluso il sindaco - anche se il lavoro di una amministrazione non conosce mai soste, vive e pulsa insieme alla propria città”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore