NAPOLITANO AL "VULCANO BUONO" - COME ARRIVARCI

Redazione

Bagno di folla per la visita del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano al "Vulcano Buono".

Presenti cariche istituzionali, magistrati, vertici delle forze dell'ordine. In sala anche il vescovo di Nola, Sua Eminenza Monsignor Beniamino De Palma. E schierati i corazzieri. Non sono mancati invitati d'eccezione che hanno calamitato l'attenzione generale come il presidente del Calcio Napoli De Laurentis e l'artista Renzo Arbore.

Non previsto il breve discorso del capo dello Stato, che non tarda, comunque, ad arrivare, su sollecitazione del Presidente della Giunta Regionale, Antonio Bassolino. Il Presidente Napolitano invita a non nascondere la testa sotto la sabbia sulle gravi problematiche, sulle emergenze che attanagliano Napoli e la sua provincia, ma al contempo a fornire anche un'immagine diversa, luminosa di una realtà sociale entro cui si muovono anche uomini e donne che lavorano per favorire lo sviluppo.

Un ulteriore invito dal Capo dello Stato: mobilitare le forze politiche e sociali sane per promuovere e per perseguire la rinascita del territorio. Da Nola un omaggio al Presidente della Repubblica: l'architetto Renzo Piano gli consegna una targa in argento. E proprio il tecnico a spiegare che l'idea della realizzazione di una miniatura di Vulcano con al centro una grande piazza simbolo di luogo di aggregazione e di superamento delle paure oltre che di confronto, è nata dall'osservazione del territorio.

"I luoghi parlano. Raccontano la storia di un territorio. E' necessario - ha affermato Lorenzo Piano - saperli ascoltare". Anche un invito al Capo dello Stato da parte del sindaco di Nola, Felice Napolitano, a tornare in città in occasione della ballata dei gigli il prossimo 24 giugno 2007. Esprime soddisfazione il primo cittadino perché realtà come il Cis, l'Interporto, il Vulcano Buono, affiancando il recupero e la valorizzazione delle tradizioni locali hanno contribuito e contribuiscono ad accrescere il prestigio di Nola a livello nazionale ed internazionale, che pongono in luce non solo le emergenze, ma anche le eccellenze del territorio. La stessa soddisfazione si avverte nelle parole di Gianni Punzo che si è adoperato per oltre trenta anni per far crescere una realtà commerciale unica in tutta Italia, con un migliaio di aziende e circa ottomila operatori, che sarà protagonista dell'esportazione del marchio italiano, del sistema italiano, anche in Cina, dove a breve si recherà una delegazione nolana.

Parliamo di motivi d'orgoglio sui quali si sono soffermati anche il Presidente della Provincia di Napoli Dino Di Palma e il Presidente della Regione Campania Antonio Bassolino, che hanno rimarcato come lo sviluppo di Napoli e del suo hinterland possano passare anche per questa porzione di territorio che è stata capace di puntare con feste come quella dei gigli, con manifestazioni carnevalesche, con la valorizzazione delle basiliche paleocristiane di Cimitile sulla cultura, senza trascurare altro, riuscendo ad esprime anche forti potenzialità in termini di attività imprenditoriale.

Inserire via, numero, cap e città di partenza nella mappa che segue

Mappa per Arrivare al Vulcano Buono

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore