RIMOZIONE DEI COPERTONI DAL VESUVIO

Redazione

Vent'anni fa, quando il Parco Nazionale del Vesuvio non era stato ancora istituito, nel cratere vennero gettati numerosi copertoni, rimasti sepolti dai lapilli franati nel corso degli anni e localizzati solo un paio di anni fa.

Domani mattina avranno inizio le operazioni di rimozione che verranno effettuate dagli esperti del Corpo forestale dello Stato arrivati su richiesta di Amilcare Troiano al capo del Corpo Forestale dello Stato Cesare Patrone.

"Finalmente riusciamo ad effettuare questo intervento così complesso e delicato - dice Amilcare Troiano - La prossima settimana avranno inizio i lavori di riqualificazione di tutto il Gran Cono offrire ai turisti servizi sempre più di qualità. Il Parco è sempre più teso a difendere e a rendere sempre più bello il vulcano più famoso del mondo.

Per questo le operazioni di pulizia, oltre ad essere necessarie, hanno anche un alto valore simbolico". Domani mattina sul Vesuvio le operazioni di rimozione disposte dal Parco Nazionale del Vesuvio saranno eseguite dagli uomini del corpo forestale dello Stato e dalla Protezione civile civile e dalle guide vulcanologiche.

Ad assistere alle operazioni, oltre ad Amilcare Troiano, ci saranno l'assessore regionale al Turismo Marco Di Lello, l'assessore provinciale ai Parchi Francesco Emilio Borrelli e il sindaco di Ercolano Nino Daniele.

"Dopo tanti anni si libera il Parco Vesuvio da questi rifiuti che sono un triste ricordo di un passato in cui c'era ben poca attenzione per l'ambiente" ha detto l'assessore ai Parchi e alle aree protette della Provincia di Napoli, Francesco Emilio Borrelli, per il quale "è importante dare un segnale forte di attenzione verso il patrimonio naturale del nostro territorio proprio mentre siamo in piena emergenza rifiuti perché non si possono buttare via anni di lotte in difesa dell'ambientalismo, approfittando dell'emergenza. Per noi la pulizia del cratere rappresenta una data storica per la difesa e l'immagine del nostro territorio troppo spesso martoriato da malavita e incivili" ha concluso l'assessore.
L'appuntamento è per le 9,30 al piazzale di quota mille a Ercolano.
Comunicato

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore