PAURA IN CHIESA? SI POTEVA EVITARE

Redazione

Ho letto attentamente la notizia " Paura in Chiesa" , apparsa sul vostro sito, ed il contenuto dei forum che commentavano, con argomentazioni alquanto discutibili, la cronaca dell'evento a firma della Redazione.

Chi scrive, partecipando quasi quotidianamente alle funzioni liturgiche, può testimoniare il grande spirito paterno e pastorale del Parroco don Sebastiano nei confronti dell'anziana signora. Ad esso è seguita la premura fraterna, costante di altri fedeli che, da tempo, stanno accompagnando l'azione del parroco.

Circa il "rifiuto della Comunione "( non è mio compito entrare nella disputa) si potevano chiedere "lumi" e risolvere il caso civilmente (si trattava di un Ministro di Dio).

Il modo, invece, in cui si è consumato ha rappresentato un'offesa nei confronti di tutti: verso il Parroco, verso chi partecipava alla Santa Messa e verso il luogo sacro, trasformato, all'improvviso, in un angolo di piazza.

Nino De Martino

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore