NO ALLA GESTIONE PRIVATIZZATA DELL'ACQUA

Redazione

Diamo forza al dissenso, partecipiamo al sondaggio su Marigliano.biz

Il dibattito in seno al Consiglio comunale nella seduta del 20 Luglio u.s. ha reso palese la volontà dell'amministrazione di affidare a soggetto privato la gestione dell'acqua, nonostante la inadeguatezza del piano di interventi per la realizzazione delle opere di infrastrutture e l'assenza di certezze per quanto attiene al rapporto costi benefici.

Il Comitato di lotta per l'acqua pubblica è fermamente deciso a contrastare una scelta che affida a soggetti privati la gestione di una risorsa preziosa per la vita e per lo sviluppo sociale, economico e produttivo.

L'obiettivo di contrastare una scelta, che inevitabilmente porterà ad un aumento del canone idrico a carico dei contribuenti, nei prossimi 30 anni, durata massima per l'affidamento della gestione del servizio idrico integrato, potrà essere raggiunto tanto più facilmente quanto più forte è la condivisione e il sostegno all'azione intrapresa dal Comitato da parte dei cittadini ai quali si chiede di pronunciarsi pro o contro la privatizzazione dell'acqua, partecipando al sondaggio proposto attraverso il portale del sito www.marigliano.biz.
Marigliano, 26 Luglio 2006

Comitato di Lotta per l'acqua pubblica
Corso Umberto I n. 371 80034 Marigliano (Na)
Recapito: acquapubmarigliano@libero.it

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore