CONSIDERAZIONI SUI CORTILI DELLA MEMORIA

Redazione

Salve, come alcuni di voi sapranno il 23 luglio si è svolta a Mariglianella una manifestazione culturale dal titolo "I cortili della memoria" che senza remore possiamo giudicare un successo. A tal proposito non posso fare altro che considerarmi onorato per aver contribuito con alcuni di voi, anche se in minima parte, ad organizzare l'evento: un ringraziamento sincero e complimenti ancora più sentiti vanno a un nostro caro amico, Mario Capasso, che ha creduto in questo suo progetto e lo ha realizzato con tenacia.

Colgo l'occasione per ribadire il ringraziamento a Nunzia Maione e al prof. Giovanni Maione per la collaborazione che gentilmente ci hanno offerto. La manifestazione era importante perché riguardava la memoria, richiamava al presente un mondo che non c'è più, fatto di mestieri che oggi il progresso tecnico ha cancellato. Parlare di memoria è raccontare di noi, di tutti gli uomini, di esseri che vivono nel tempo, che sono il tempo che percorrono.

Nel convegno tenutosi il giorno prima presso la sala consiliare di Mariglianella i relatori hanno esaltato il ruolo della memoria e delle tradizioni senza furori ideologici, ma partendo da una considerazione: "Un paese senza "storia" è una mente senza memoria". Ricordarsi il proprio percorso, conoscere le proprie radici forma la propria identità.

Come ho detto prima, siamo il tempo che ci è dato percorrere, le nostre azioni sono orme sul sentiero dell'eternità e con esse onoriamo la vita che ci è stata consegnata, ma senza radici, immemori della propria storia, saremmo come naufraghi nel mare del divenire ove tutto passa senza sosta.

Per questo, in un mondo come quello odierno che corre verso il futuro senza guardarsi le spalle, dobbiamo impegnarci affinché la nostra storia non venga avvolta dalle cupe nubi dell'oblio: solo la consapevolezza dei sentieri percorsi ci renderà abili ad affrontare le foreste sconosciute del futuro ed a scalare i monti più alti delle difficoltà.Un abbraccio.

Associazione Culturale Progetto Alfa
Pasquale Antonio Riccio

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore