Marigliano, partono i preparativi per la festa di settembre

Andrea Amato

Anche quest'anno il Comitato Festa della Parrocchia Santa Maria delle Grazie tornerà a rinnovare, coi fedeli e insieme con chiunque vorrà parteciparvi, il tradizionale rito dell' "alzata della bandiera". Domenica 22 marzo alle 11:00 ci si ritroverà riuniti in piazzetta Annunziata, guidati da "e mast' 'e fest" e dal presidente del Comitato, il parroco mons. Pasquale Capasso, a compiere un gesto d'antica memoria, a cui già gli avi mariglianesi partecipavano con entusiasmo e fraternità e che ancora oggi prova a riaffermare e rinsaldare i vincoli comunitari del sentirsi uniti sotto l'egida dei Santi Protettori.

Con quest'atto si dà inizio ufficialmente alle attività di preparazione alla festa del mese di settembre, durante la quale tutti e tre i Santi Patroni Sebastiano, Rocco, Vito saranno celebrati. Le attività di preparazione avranno come principale scopo la raccolta dei fondi, che avverrà attraverso la questua e altre iniziative promosse a partire da domenica prossima fino agli inizi di settembre.

La consuetudine, nata probabilmente agli inizi del novecento, di innalzare uno stendardo sul quale è stampata la figura di San Sebastiano, fino a qualche decennio fa, cadeva nella domenica che seguiva la festa del Santo Pretoriano del 20 gennaio. Da qualche anno, invece, il rituale gesto viene praticato a ridosso della stagione primaverile.

 Inoltre, l'effige del Santo che negli anni passati era impressa su stoffa, oggi è stampata su carta fotografica e non rappresenta più il solo San Sebastiano ma anche i due altri compatroni. Potremmo ironicamente dire che l'aggiunta nella foto anche dei santi Rocco e Vito sia stata disposta senz'altro per evidenti motivi di par condicio tra protettori.
 

Discuti l'Argomento sul Blog

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di >>




Articoli correlati



Altro da questo autore