Marigliano - Grande successo per la mostra "Punti di vista"

Antonio Toscano

 

"presa sul serio o presa per gioco
non c'è stato molto da dire o da pensare ...
presiosa come il vino e gratis come la tristezza
con la tua nuvola di dubbi e di bellezza"

Queste parole estratte dalla canzone di Fabrizio de Andrè (la canzone è "Se ti tagliassero a pezzetti") descrivono efficacemente e esaurientemente la serata che Maurizio Sena (fotografo) e Mariarosaria Imbrioscia Durante (architetto) hanno regalato alla città.

La serata era incentrata sulle esposizioni dei due autori, mostre che hanno avuto il favorevole riscontro del pubblico che numeroso ha assistito alla manifestazione. I due autori hanno rappresentato attraverso le loro opere il senso di disagio e di insoddisfazione che il vivere contemporaneo ci trasmette, vuoi attraverso condizionamenti culturali e ritmi di vita frenetici, messaggio ben chiaro nelle 52 foto esposte da Maurizio Sena, vuoi attraverso angusti e soffocanti spazi architettonici che negano libertà di espressione e creano oppressione e negatività , ben espressi nei bozzetti, nei disegni e nelle pitture di Mariarosaria Imbrioscia Durante.

 E' stato veicolato un percorso comune che dalla sofferenza porta ad una speranza assunta e gridata nella trasparenza di cieli azzurri o di eteree figurazioni e che miri alla conquista della libertà, verità e propulsiva creatività diventando essa stessa elemento di solarità, speranza, gioia. E', indubbiamente, un invito a non arrendersi e a proseguire ...oltre...con i piedi per terra e con la forza motrice dell' intelligenza.
La serata è stata gradevole perchè la presentazione delle opere è stata per volontà di Maurizio Sena affidata, salvo una breve introduzione dello stesso, alle canzoni di Fabrizio de Andrè e Pino Daniele che lo stesso Maurizio ha cantato accompagnato da S. Molaro al pianoforte, A. Esposito alla chitarra, G. Vernace al clarinetto.
 

I brani erano, nell'ordine di esecuzione:
-Un matto (De andrè) - l'elogio della pazzia che talvolta è incomprensibile ai più e che è spesso solo voglia di dire, impossibilità di comunicare e di esprimersi
-Geordie (De Andrè) - vecchia ballata inglese sul tema della legge che troppo spes

so è dura con i deboli e debole con i forti
-Fiume sand Creek (de Andrè) - che narra di un massacro di indiani (quindi di guerre e violenze) che si accompagnava a due foto, centro della rassegna di Sena, scattate alle teche dei Martiri di Otranto e sulle macerie delle Twin Towers di New York
- Ave Maria (de Andrè) . inno a tutte le donne, una visione tanto laica della divinità di Maria quanto rispettosa e delicata
- Se ti tagliassero a pezzetti ( de Andrè) - inno alla libertà, che può definirsi la colonna sonora, il tema ispiratore di Maurizio
- Cammina cammina (P. Daniele) - sulle difficoltà dei vecchi, del loro vivere e del loro convivere con l'idea della morte
- Napule è (P. Daniele) - come omaggio a Napoli città tanto bella quanto difficile da viverci, tanto facile da amare o odiare.

Un'altra perla della serata è stata l'estemporanea pittorica di Oreste Silvestrino che trasportato dalla musica si è lasciato andare a un'estasi creativa che nel breve volgere di tempo della esecuzione dei brani (un'ora circa) ha dipinto due grosse tele che ben riflettevano nei colori e nei contrasti le tematiche della serata. Alla fine i commenti del numeroso pubblico erano ampiamente favorevoli. Crediamo che sia stato ben trasmesso e molto apprezzato il fatto che la manifestazione è stata messa su senza sponsorizzazioni e senza patrocini, quindi senza etichette di alcun colore politico o culturale. Si è espresso e testimoniato con la gratuità dell'impegno solo e semplicemente un "PUNTO DI VISTA" come il titolo ben sintetizza, senza la pretesa o la presunzione di dover spiegare niente a nessuno nè tantomeno convincere sulla bontà o meno di questa o quella opinione. Si è respirata un 'aria di libertà, libertà da compromessi e mecenati, Maurizio e Mariarosaria hanno allestito il tutto con semplicità a proprie spese, i musicisti e Silvestrino hanno partecipato a titolo assolutamente gratuito.
 

Delle foto di Sena e dei disegni di Durante Imbrioscia è stato fatto un DVD che è stato venduto al prezzo minimo di 5 euro e l'incasso di 90 euro è stato interamente devoluto alla parrocchia S. Maria delle Grazie per l'ospitalità offerta e per le opere di carità della parrocchia.
Chi volesse acquistarlo o chi volesse visitare la mostra può rivolgersi a
MAURIZIO SENA - tel. 081.885.48.59 (studio fotografico) - 338.26.84.598
La mostra resta visitabile per appuntamento per tutto il mese di gennaio.

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



MM_Mariano
test 300x250
In Evidenza
test 300x250