I GIOVANI E LA MEDICINA FUTURA

Antonio Toscano

Il liceo scientifico "C. Colombo" di Marigliano è stato invitato a partecipare insieme ad altri istituti superiori del nolano ad un convegno sulla "Donazione di sangue da cordone ombelicale", svoltosi a Pomigliano il 17 febbraio.

La partecipazione si conclude tra un mese con la consegna degli elaborati che le ultime classi dei licei formuleranno per concorrere al " I° premio donazione" istituito per l'occasione. La scuola superiore mariglianese ha sposato in pieno la filosofia di questa meritoria iniziativa,facendo suo il motto: come proiettarsi nel futuro mantenendo vivo il valore della solidarietà.

E' questo l'obiettivo che il club Lions Vesuvio nord vuole raggiungere promuovendo un convegno che intrecciando analisi e prospettive nell'utilizzo delle cellule staminali ne focalizzi gli aspetti scientifico-sanitari e bioetico-sociali. L'iniziativa si avvale del patrocinio dell'ordine dei medici-chirurghi di Napoli, dell'Asl NA4 e dell'Adisco. Con la partecipazione degli istituti: liceo "M.Serao",liceo"V.Imbriani",liceo"S.Cantone",Itis"E.Barsanti", I.P.C. Europa,liceo"C.Colombo",Isis"G.Albertini".

L'invito a partecipare è stato rivolto a tutte le espressioni del mondo del volontariato e sociale, istituzionale e scientifico con l'obiettivo di aprire la tavola rotonda alle diverse opinioni e sensibilità per un confronto su un tema così delicato,importante e nello stesso tempo complesso. Altra finalità è quella di garantire alla società civile informazioni complete su una materia rispetto alla quale la ricerca rappresenta una cardine fondamentale. Le nuove frontiere della ricerca si basano sullo studio delle cellule staminali ed in particolare di quelle adulte, tra queste quelle placentari risultano essere le piu' idonee.

La scoperta delle potenzialità delle cellule staminali ha determinato interesse crescente nel mondo scientifico in relazione alle loro applicazioni e al numero di malattie che potranno essere curate in futuro con esse. Quotidianamente vengono confermate nuove applicazioni e questo accresce l' entusiasmo e l'ottimismo. Molti ricercatori ritengono che il futuro piu' immediato della medicina risieda nelle cellule staminali somatiche, come quelle presenti nel cordone ombelicale, vista la loro capacità di ricostruire i tessuti o di rimpiazzare le cellule del sistema eritropoietico. Le domande d'obbligo sono: a che punto è la ricerca delle cellule staminali cordonali? Si intravedono già applicazioni cliniche? A giudicare dalla letteratura scientifica la risposta è si.

Prelevando le cellule del sangue cordonale si da alla comunità la possibilità di conservare materiale biologico prezioso che diversamente andrebbe perso per sempre. Una mamma che sceglie di donare il proprio cordone ombelicale regala a tante persone malate gravemente una speranza di guarigione. Con questo gesto, da compiere subito dopo il parto, le neo mamme potranno già oggi contribuire fattivamente alla lotta contro le malattie del sangue. E' socialmente utile e moralmente rilevante portare avanti un progetto di sensibilizzazione alla donazione del cordone ombelicale rivolto agli studenti delle scuole superiori attraverso conferenze, meeting, incontri negli istituti per far comprendere ai giovani e meno giovani l'importanza di questo atto d'amore che non comporta problemi etici o rischi per la madre o per il nascituro.

L'utilizzo di questa tecnica oggi e nel prossimo futuro potrà rappresentare un valido ausilio nella terapia neoplastica, nel trattamento di numerose malattie ereditarie e rappresenterà la base della moderna terapia cellulare e tissutale, cardine della terapia genica. Bastano pochi centimetri, quelli del tuo cordone ombelicale per salvare una vita. Vi aggiorneremo sull'esito del concorso a cui parteciperanno i nostri liceali ben guidati dalle coordinatrici di scienze le prof.Bianco e Fiorgentile sostenute dalla sensibilità del dirigente scolastico. Le premiazioni si svolgeranno nel mese di aprile e il promotore dell'iniziativa, il nostro concittadino dott.Francesco Raia ci ha garantito la presenza all'eccezionale evento scientifico-mondano che si svolgerà probabilmente a Marigliano.

Ferdinando Raia

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



Fratelli Pentella
test 300x250
In Evidenza
test 300x250