FACCIAMO CHIAREZZA SUI PACS

Antonio Toscano

In seguito all'articolo pubblicato l'altro giorno,dal presidente prov. Azione Giovani,circa l'attualissimo argomento dei Pacs; credo vada fatta un po' di chiarezza sull'argomento. Innanzitutto : Cosa sono i Pacs ??

Giusta domanda, d'altra parte è bene sapere di cosa si sta parlando. Cito da Wikipedia: "Si definiscono unioni civili (o Pacs, che sta per Patti Civili di Solidarietà) tutte quelle forme di convivenza fra due persone, legate da vincoli affettivi ed economici, che non accedono volontariamente all'istituto giuridico del matrimonio, o che sono impossibilitate a contrarlo, alle quali gli ordinamenti giuridici abbiano dato rilevanza o alle quali abbiano riconosciuto uno status giuridico."

In pratica, contrarre un'unione civile comporta per entrambi i contraenti: regolazione del regime patrimoniale e degli acquisti fatti in comune, diritti e doveri di mutua assistenza morale e materiale, riconoscimento dello status di eredi legittimi, diritto di soggiorno al partner straniero, pensione di reversibilità, estensione al partner dell'assistenza sanitaria, diritto di visita in ospedale e in carcere, diritto di successione nel contratto di affitto, facoltà di prendere decisioni in caso di malattia del partner.

I PACS inoltre non rappresentano assolutamente il primo passo verso i matrimoni gay, soltanto in 5 dei 32 paesi che sono muniti di una legislazione sulle unioni civili,la legge permette matrimoni fra cittadini omosessuali. Nella legislazione sulle unioni civili o pacs non c'è nulla che riporti o equipari sullo stesso piano il MATRIMONIO alle UNIONI CIVILI.

I PACS non sono anticostituzionali; l'art 29 della Costituzione repubblicana dice: "Il matrimonio è ordinato sull'eguaglianza morale e giuridica dei coniugi, con i limiti stabiliti dalla legge a garanzia dell'unità familiare". Non esiste nessun conflitto con la Costituzione di una legge sulle unioni civili. Semmai, è urgente adeguare la legislazione italiana a quella comunitaria, che afferma fin dal 1994 la parità dei diritti tra cittadini omosessuali ed eterosessuali.

Ma la cosa che mi sta più a cuore sottolineare è che, si tende ad associare chi è favorevole ai Pacs, a qualcuno che vuole sradicare la famiglia tradizionale .Non c'è cosa più falsa di questa. Sostenere che i Pacs minino la famiglia tradizionale vuol dire equiparare la tanto evocata famiglia tradizionale ad un sodalizio contrattuale tra due o più persone conviventi, sia esso stipulato in Chiesa o in comune. Quello che rende più persone una famiglia (nel senso più alto del termine, quello che tutti dovremmo avere interesse a tutelare) è un contratto, un'unione certificata, un insieme di norme e codici, oppure un insieme di valori, legami e affetti (l'amore reciproco, il rispetto, la condivisione dei beni materiali così come delle emozioni e dei sentimenti)? Vogliamo sostenere che questi valori sono presenti solo e soltanto nelle unioni suggellate da un matrimonio? Liberi di farlo, ma attenti a non peccare di miopia. E non vedere, ad esempio, tutte quelle famiglie che vivono serenamente in gioia, armonia e stabilità senza essere legate dal matrimonio: famiglie che oggi lo Stato non tutela come dovrebbe. Oppure, tutte le famiglie "tradizionali" nelle quali hanno luogo le peggiori violenze. Giusto per fare un esempio: oltre il 90% delle violenze sessuali avviene tra le mura domestiche. Siamo sicuri che il metro di riferimento per stabilire se siamo o no davanti ad una buona famiglia sia la contrazione di un matrimonio al posto di un'unione civile? Siamo seri !!

Per concludere,Alessandro Sansoni nel suo articolo descriveva l'omosessualità " una pratica vecchia come il mondo". Per carità, ognuno è libero di esprimere il proprio pensiero, di scriverlo e di vederlo pubblicato.Io non mi trovo d'accordo e credo che l'omosessualità sia ben altro che una pratica. E se si considera quest'ultima tale , è difficile che si arrivi a comprendere il reale significato dei PACS.

Antonio Toscano

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



ambiente300x600-2
test 300x250
In Evidenza
test 300x250