STRUTTURE SPORTIVE: TRE OBIETTIVI

Antonio Toscano

Mercoledì 7 giugno alle ore 18.30,nell'aula consiliare del Comune di Marigliano si è tenuto un interessante dibattito,con argomento lo sport e in principal modo,lo sport nella città di Marigliano. L'iniziativa è stata proposta dall' ASSOCIAZIONE PROGETTO ALFA,e sono state invitate tutte le Associazioni sportive attive nella città di Marigliano.

Nonostante l'importanza dell'iniziativa,sono state davvero poche quelle che vi hanno partecipato (forse le uniche che realmente hanno a cuore lo sport in questa cittadina). Le Associazioni in questione sono : Libertas Pallavolo Marigliano;Promobasket Marigliano;Futsal calcio a 5 Marigliano;Centro Azzurro Marigliano;Club Napoli Marigliano;Scuola Calcio Marigliano;U.S.C. Comprensorio Mariglianese. Protagonista della conferenza,nonché rappresentante dell'Amministrazione,è stato l'assessore allo sport Antonio Sullo.

L'Associazione progetto Alfa,ha aperto la discussione,mettendo in risalto la precaria condizione dello Sport mariglianese sia dal punto di vista strutturale che da quello finanziario.Inoltre ha mosso un'accurata critica alla Casa comunale, che, secondo loro, è da 20 anni assente e manca di appoggio alle Associazioni sportive, che tuttavia da sole cercano di sovvertire la situazione. L'obiettivo principale del progetto Alfa è proprio quello di non allontanare i giovani dallo sport,e di impedire che questi vadano in altre città a praticarlo. L'Assessore allo sport,si è dimostrato molto disponibile nel rispondere e soprattutto nel chiarire la situazione.

Quest'ultimo ha riconosciuto,l'enorme gap che Marigliano ha dal punto di vista sportivo,ma ha anche ammesso che l'attuale Amministrazione si sta impegnando al massimo per superarlo. Gli obiettivi che saranno perseguiti a breve termine sono:

  • PALAZZETTO DELLO SPORT : entro ottobre si dovrebbe entrare in gara d'appalto per la ristrutturazione dello stabile.
  • CAMPO DI CALCIO S.MARIA DELLE GRAZIE: di questa questione se ne sta occupando direttamente il sindaco,perché il campo è di proprietà della curia.Si sta provvedendo al suo acquisto.
  • PARCO REA: qui la situazione è un po più delicata,perché a causa della mancanza di fondi non è stato possibile realizzare tutto (campo di calcio,piscina).L'amministrazione sta cercando di mantenere i piani originari del progetto e in tempi molto brevi ci sarà il passaggio alla cantierizzazione.


  • L'assessore ci ha promesso che nel giro di un anno queste tre opere saranno realizzate. Certo le nuove strutture avranno sicuramente un problema di gestione, ma Sullo ha invitato proprio le Associazioni presenti al dibattito, ad impegnarsi attraverso il dialogo nella gestione di queste.

    Antonio Toscano

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


    Leggi tutti gli articoli di >>




    Articoli correlati



    Altro da questo autore