Palma Campania, tenta di violentare una ragazzina

Loredana Monda

PALMA CAMPANIA - Una ragazzina stava salendo le scale di casa sua, quando è stata avvicinata da uno straniero, che le si è avventato addosso, stringendole le guance con una mano e tentando di baciarla sulle labbra e palpeggiandole violentemente e ripetutamente il seno e le parti intime. E’ accaduto a Palma Campania. La vittima ha solo dodici anni.
 
L’aggressore è stato sottoposto a fermo d’indiziato di delitto per violenza sessuale aggravata dai carabinieri della stazione di Palma Campania. L’uomo, un cittadino ghanese senza fissa dimora, è stato ammanettato a conclusione di indagini - coordinate dalla Compagnia di Nola al comando del Capitano Andrea Massari - avviate subito dopo la presentazione si una denuncia da parte della ragazzina, accompagnata dalla mamma.
 
L’aggressore era stato, infatti, riconosciuto dalla vittima il 31 maggio scorso, quando era stato incrociato in strada e alla vista della ragazzina si era dato alla fuga e si era nascosto in uno stabile, all’interno del quale è stato bloccato da carabinieri già impegnato in un servizio di perlustrazione a piedi.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



Fratelli Pentella
test 300x250
In Evidenza
test 300x250