Ottaviano, incidente sotto l'effetto della cocaina

Loredana Monda

OTTAVIANO - Un altro incidente grave sulla strada della morte. Questa volta l’impatto - che si è verificato sulla statale 268, tra Ottaviano e Poggiomarino - è stato provocato da un ventiquattrenne di Carbonara, che, intorno mezzanotte, viaggiava a bordo di una Smart, in compagnia di un trentottenne: accertamenti dei carabinieri hanno permesso di stabilire, nell’immediatezza dei fatti, che il giovane era alla guida pur essendo sotto l’effetto della cocaina.

Fatale per l’impatto pare che sia stata un’inversione nel senso di marcia sulla strada a due corsie delimitate da una linea continua. Con la manovra, il giovane avrebbe impattato con una Mercedes Clk, con a bordo due persone (un sessantottenne ed il figlio trentasettenne di Torre del Greco). Dopo l‘incidente, passeggero e guidatore della Smart sono stati trasportati in gravissime condizioni al Cardarelli di Napoli e all’ospedale di Nocera Inferiore (Sa), dove i sanitari hanno accertato che entrambi erano positivi all’esame per la cocaina.

 I due uomini sono stati ricoverati in prognosi riservata per le lesioni riportate nel sinistro. Padre e figlio della Mercedes hanno, invece, riportato lievi lesioni, guaribili in 6 giorni, come certificato da sanitari della clinica Santa Lucia di Ottaviano.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di >>




Articoli correlati



Altro da questo autore