Castello di Cisterna, evade dai domiciliari

Loredana Monda

CASTELLO DI CISTERNA - Evasione. Questa l‘accusa che è stata formulata per il ventiseienne Marco Di Lorenzo, del luogo, già noto alle forze dell‘ordine, che, pur essendo sottoposto al regime dei domiciliari per spaccio di sostanze stupefacenti, è stato “beccato” in strada dai carabinieri della Compagnia di Castello di Cisterna del Capitano Orazio Ianniello, che l’hanno arrestato.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



Fratelli Pentella
test 300x250
In Evidenza
test 300x250