Pomigliano, tre arresti

Loredana Monda

POMIGLIANO - Controlli ordinari dei carabinieri della Compagnia di Castello di Cisterna del Capitano Orazio Ianniello: bilancio tre arresti. Gli uomini della caserma cittadina hanno eseguito due ordini di carcerazione e ammanettato uno straniero per violazione ad un decreto di espulsione.

Il primo provvedimento - che è stato emesso dal Tribunale di Modena il 21 gennaio scorso - è stato notificato al ventottenne Vittorio Monticelli di Pomigliano, che deve scontare una pena residua di 1 anno, 7 mesi e 19 giorni di reclusione per rapina aggravata in concorso, con riferimento ad azioni commessa nella citata provincia emiliana il 5 aprile 2008.

Il secondo provvedimento - che è stato emesso dal Tribunale di Nola il 31 gennaio scorso - è stato, infine, notificato al trentacinquenne Felice Sabatino di Pomigliano, in aggravamento alla misura dei domiciliari, alla quale era sottoposto per detenzione e per spaccio di sostanze stupefacenti.

Ben Alì, 40 anni, tunisino, senza fissa dimora, è stato, infine, arrestato perché ritenuto responsabile di violazione alla normativa sulle condizioni dello straniero sul territorio italiano, poichè non aveva ottemperato ad decreto di espulsione emesso a suo carico, il 24 marzo 2004 dal Prefetto di Lecce. Dei tre uomini, i primi due sono finiti in carcere, il restante in camera di sicurezza in attesa del rito direttissimo.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di >>




Articoli correlati



Altro da questo autore