Carabinieri, serrati controlli, denunce e arresti

Loredana Monda

CASTELLO DI CISTERNA - Ancora controlli alla circolazione stradale, nonché denunce ed arresti nei territori del Gruppo di Castello di Cisterna. All’opera i carabinieri delle Compagnie di Castello di Cisterna e di Nola, al comando rispettivamente dei Capitani Orazio Ianniello e Andrea Massari. Andiamo nello specifico dei servizi ordinari e straordinari che sono stati promossi, organizzati e portati a termine.

Nell’ambito di attività che sono state coordinate dalla Compagnia di Castello di Cisterna, finalizzate a prevenire varie forme di illecito e garantire la sicurezza degli automobilisti e che ha visto l’impiego di apparecchi etilo - metrici, i militari dell’Arma hanno denunciato tre persone, per guida sotto l’effetto di alcolici, nonché altre cinque per guida senza patente (una delle quali responsabile anche dell’uso di un mezzo precedentemente sottoposto a sequestro amministrativo. Hanno, infine, deferito alla magistratura altre cinque persone per l’utilizzo di altrettanti mezzi precedentemente sottoposti a sequestro amministrativo. Durante il servizio sono stati eseguiti complessivamente 682 controlli a veicoli, ritirate 9 patenti di guida e contestate 101 violazioni al Codice della Strada (18 per la mancanza di revisione, 31 per mancanza di copertura assicurativa, 5 per guida senza cinture di sicurezza, 1 per guida senza casco, una per uso di cellulare durante la guida).

Nell’ambito di attività che sono state coordinate dalla Compagnia di Nola, invece, i carabinieri hanno arrestato due persone per un altro furto pluriaggravato all’ipermercato “Auchan” del centro commerciale “Vulcano Buono”. In manette sono finiti il diciannovenne Antonio Monacelli e il ventinovenne Luigi Manni, entrambi residenti a Marano. I due giovani sono stati bloccati da personale della vigilanza interna, che hanno, poi, richiesto l’intervento dei militari dell’Arma. Avevano tentato di portare via vari accesso e prodotti per la pulizia delle auto, il tutto per un valore complessivo di 50 euro. Entrambi sono stati trattenuti in camera di sicurezza in attesa del giudizio con rito direttissimo.

Sempre nel quadro di attività della Compagnia di Nola, i carabinieri hanno, infine, arrestato, per evasione, il trentaseienne Sharma Manoj Kumar, operaio, indiano, domiciliato a Palma Campania. In violazione della misura a cui era sottoposto, per tentato omicidio, dall‘11 dicembre scorso, sulla scorta di un provvedimento della Corte di Appello di Venezia, l’uomo era in giro, a piedi, su una strada cittadina. Anche per lui, una notte in una camera di sicurezza in attesa del rito direttissimo.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



ASM G. Menichini
test 300x250
In Evidenza
test 300x250