Marigliano, negata aula consiliare ai Verdi

Loredana Monda

MARIGLIANO - Seppur ufficiosamente, era nota l’intenzione di Saverio Lo Sapio dei Verdi di convocare per venerdì prossimo una conferenza stampa per approfondire l’argomento delle transazioni comunali, da lui definite “sospette”, accennato con un video divulgato nelle scorse settimane e che ha lasciato perplessi in molti.

 Dallo stesso Saverio Lo Sapio, si apprende ora che gli è stato negato l’utilizzo dell’aula consiliare del Palazzo Municipale. “Voltaire affermava: “Disapprovo ciò che dici, ma difenderò alla morte il tuo diritto di dirlo”. Questa frase racchiude il senso della Democrazia e testimonia l’evoluzione della civiltà. A Marigliano, in questo momento, purtroppo, non solo la Democrazia è sospesa, ma - asserisce Savario Lo Sapio - si registra, anche, una involuzione civile molto preoccupante.

Il Sindaco e l’Amministrazione attuale mostrano una prepotenza ed un’arroganza incomprensibile nella vita di un paese civile e democratico ed evidenziano l’assoluta mancanza di valori elementari e fondamentali della democrazia”. Dopo l’affondo la spiegazione dell’accaduto. “L’altro giorno, ad una semplice e normale richiesta di utilizzo dell’aula consiliare, per effettuare una conferenza stampa, il Sindaco ha detto no.

 Il Sindaco ha negato l’aula consiliare - afferma Saverio Lo Sapio - perché non poteva tollerare che si potesse criticare l’amministrazione o suoi componenti nella “sua” casa. E’ singolare apprendere che egli creda di aver vinto, con la sua elezione, anche la “proprietà” della Casa Comunale. E’ giusto ricordare a chi, forse, ha una concezione molto personale della democrazia, che il Comune, compresa la Casa Comunale, è e resta sempre dei cittadini di Marigliano, indipendentemente da chi vince le elezioni”.

Arrivano poi le conclusioni e l’esponente dei Verdi asserisce: “Tanto per essere chiari fino in fondo, bisogna anche sapere, che anche i soldi dei cittadini non diventano proprietà personale dei vincitori, ma restano dei cittadini, per cui vanno sempre utilizzati nel rispetto della legge, della efficienza, della trasparenza e soprattutto per pubblica utilità. Un semplice diniego, comunque non fermerà l’azione politica legittima che tende a smascherare i “giochi” di palazzo con tutti gli sprechi e gli abusi connessi. Il resto sarà detto alla conferenza stampa che si terrà al Bar Primavera alle ore 11.30 del 27/11/2009“.

Discuti l'Argomento sul Blog

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di >>




Articoli correlati



Altro da questo autore