Nola, anziano abusa di una quindicenne

Loredana Monda

NOLA - I suoi sessantasette anni non gli hanno impedito di circuire, di corteggiare e di adescare una quindicenne. La ragazzina avrebbe potuto essere sua nipote vista la grande differenza d’età, ma l’uomo non c’ha riflettuto un attimo. L’ha convinta ad avere rapporti sessuali, promettendole denaro e un vestito nuovo. Con quattro spiccioli e con un modesto regalo, ha goduto della sua innocenza, della sua giovinezza e della sua freschezza.

 La “tresca”, tra l’anziano di San Giuseppe Vesuviano e la quindicenne originaria della Romania, ma domiciliata a Poggiomarino, è durata, però, poco. E’ stata scoperta dai carabinieri della Compagnia di Nola al comando del Capitano Andrea Massari, che hanno denunciato in stato di libertà il sessantasettenne. Gli uomini dell’aliquota operativa hanno, infatti, sorpreso l’uomo, in Via Taranto, mentre era a bordo della sua Fiat Punto, posteggiata dietro ad un caseggiato.

All’interno dell’auto stava compiendo atti sessuali sulla quindicenne. Dopo aver bruscamente interrotto la liaison, i militari dell’Arma hanno eseguito dei controlli: hanno recuperato il denaro (modica cifra di 20 euro) e il vestito (corredato di cintura) promessi alla ragazzina, sequestrandoli. La vicenda non è chiusa.

A parte il fatto che l’uomo deferito alla magistratura dovrà dare conto delle sue azioni e dei suoi particolari gusti sessuali, a quanto pare i carabinieri sono alle prese con ulteriori indagini, che sono finalizzate a verificare se qualche adulto fosse a conoscenza dell’ “accordo” tra l’anziano e la ragazzina. Nel frattempo, la minore e’ stata, tuttavia, affidata alla madre. E’ stato, comunque, accertato che l’appuntamento interrotto dai carabinieri non era il primo tra l’anziano e la minorenne.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



Napoli Club Marigliano
test 300x250
In Evidenza
test 300x250