Due mariglianesi truffatori su E-Bay

Loredana Monda

SAN VITALIANO – Truffa su “e – bay” ai danni d’ignari clienti: scoperti, sono stati denunciata dai carabinieri. Un ventiquattrenne e un ventiseienne, residenti a Marigliano,. Incensurati, sono stati identificato e deferiti alla magistratura a conclusione di una articolata e prolungata indagine degli uomini della stazione di San Vitaliano agli ordini del maresciallo Giovanni Marchitelli, inquadrata in attività coordinate dalla Compagnia di Castello di Cisterna al comando del Captano Orazio Ianniello.

I due giovani sono stati sorpresi dai militari dell’Arma nell’ufficio postale, mentre erano intenti a spedire 12 scatole, di varia misura, a persone residenti in diverse città d’Italia. L’intervento dei carabinieri ha permesso di scoprire che all’interno delle scatole vi erano pietre e materiale vario di nessun valore.

Nel corso di perquisizioni domiciliari, gli uomini della Benemerita hanno rinvenuto e sequestrato altre scatole e materiale per il confezionamento, accertando che il ventiquattrenne ed il ventiseienne mariglianesi, attraverso l’utilizzo di e-bay, fingevano di mettere in vendita prodotti tecnologici, ma spedivano agli ignari acquirenti dei veri e propri “pacchi”.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



Fratelli Pentella
test 300x250
In Evidenza
test 300x250