Somma Vesuviana, due arresti

Loredana Monda

SOMMA VESUVIANA – Due arresti, il primo per estorsione e per lesioni personali, il secondo per violazione della legge sulla droga. Sono stati eseguiti dai carabinieri, nell’ambito di attività che sono state coordinate dalla Compagnia di Castello di Cisterna del Capitano Orazio Ianniello. I militari della caserma cittadina, hanno ammanettato, in flagranza, un quarantaduenne che, attraverso minacce e percosse, si era fatto consegnare dalla madre, con la quale abita, una somma di denaro pari ad 80 euro.

 I carabinieri l’hanno bloccato in casa sua, soccorrendo la madre e accompagnandola in ospedale, dove le sono stati riscontrati uno “stato ansioso ed escoriazioni al volto”, guaribili in 5 giorni. Espletate tutte le formalità di rito, l’uomo e’ stato tradotto a Poggioreale.

Nello stesso carcere, sempre ad opera dei carabinieri della stazione cittadina, si è ritrovato anche il trentunenne Ernesto Marco Dello Russo, arrestato, sempre in flagranza, a corredo di un’attività investigativa che ha permesso ai militari dell’Arma di sorprenderlo mentre vendeva droga stupefacente ad un acquirente del luogo, segnalato al Prefetto di Napoli quale assuntore di sostanze stupefacenti.

Sottoposto perquisizione, il giovane è stato trovato in possesso di 5 grammi di cocaina, suddivisa in 10 dosi e di una somma contante ammontante a mille euro, considerata dagli inquirenti provento dell’illecita attività: il tutto è stato sequestrato.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



ASM Service Mercedes Benz Marigliano
test 300x250
In Evidenza
test 300x250