IV Concorso per giovani musicisti

Loredana Monda

Al via la quarta edizione del concorso europeo per giovani musicisti “Luigi Denza”. Promosso dall’assessorato comunale alla cultura, in collaborazione con quello alla pubblica istruzione, l’evento si terrà dal 18 al 22 maggio al Campus Fondazione Ras di Castellammare di Stabia. Ancora una volta parte attiva ha nell’organizzazione della manifestazione l’associazione musicale “Le Camenae”, presieduta dai maestri Riccardo Lombardi e Lina Varchetta.

Ma veniamo al concorso più nel dettaglio. E’ rivolto ai solisti (pianoforte, archi, canto, fiati, percussioni, chitarra), alle formazioni da camera e agli alunni delle scuole elementari, medie (a corso ordinario oppure ad indirizzo musicale). Si pregia dell'Alto Patronato della Presidenza della Repubblica Italiana, che, quest'anno, invierà una Medaglia del Presidente della Repubblica, con motivazione che riconosce l'altissimo valore culturale della manifestazione e l'opera incessante di divulgazione della cultura musicale sul territorio nazionale ed europeo, che i musicisti dell'associazione “Le Camenae” di Pompei svolgono da svariati anni.

 E' un riconoscimento significativo che onora l'associazione e la città, che, pur tra mille difficoltà, attraverso l' appassionato impegno del sindaco Salvatore Vozza, dell'assessore Massimo De Angelis e della dirigente dell'ufficio cultura Liliana Di Maio, ha fortemente voluto la IV edizione del premio “Denza”, citato e recensito da tutti i più importanti giornali e periodici europei. Per questa edizione, saranno numerosi i musicisti provenienti da tutta Italia e da tutta Europa ( sono, infatti, circa duemila), che daranno luogo all'allegra quanto varia cinque giorni di kermesse musicale, che, già negli anni scorsi, ha segnalato all'attenzione dei media talenti musicali, avviandoli ad una prestigiosa carriera concertistica.

 Di particolare rilievo si attesta la sezione juniores (destinata ai musicisti in erba fino ai 10 anni) che esprime sempre, tradizionalmente, una partecipazione di qualità. Assai curata, inoltre, la sezione dedicata alle scuole medie ad indirizzo musicale, nerbo di tal filone di istruzione in Italia, vera fucina della formazione ad hoc. Interverranno quest'anno scuole dalla Lombardia alla Sicilia. Nella Serata finale, in programma per il 22 maggio, saranno attribuiti Medaglia del Presidente della Repubblica, duemila euro al candidato classificatosi I° Assoluto tra tutte le categorie e 500 euro alla scuola media ad indirizzo musicale particolarmente distintasi offerti, nonché il premio “Le Camenae”, consistente in un pregevolissimo violino di liuteria napoletana (Caliendo) ed un Arco "Trematerra" (liuteria Cremonese), premio Innocente Lombardi. Per ricordare l'evento che convoglia in città tanta bella e sana gioventù,L'Acqua Acetosella ha etichettato la sua produzione di Maggio con il logos del premio “Denza”. 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di >>




Articoli correlati



Altro da questo autore