CARABINIERI: SERRATO CONTROLLO DELLA CIRCOLAZIONE STRADALE

Loredana Monda

CASTELLO DI CISTERNA – Per i carabinieri, nuovo servizio di controllo alla circolazione stradale. Ancora una volta le operazioni hanno interessato vari territori di competenza della Compagnia di Castello di Cisterna al comando del Capitano Orazio Ianniello. I militari dell’Arma si sono conformati alle direttive del Comando Regione Campania, mirano alla repressione, ma anche alla prevenzione, anche sulla scorta dell’incremento vertiginoso di incidenti anche gravi, spesso causati dal mancato rispetto delle norme del codice della strada, nonché dall’uso di droghe e di alcool.

Nella fattispecie, in prima linea, soprattutto gli uomini del Nucleo Operativo e Radiomobile, che hanno denunciato,per guida in stato di ebbrezza, un ventisettenne di Castelvolturno (Ce), sorpreso alla guida della sua auto, con valori alcolemici superiori ai limiti consentiti. Nel medesimo contesto, a seguito di accertamenti, hanno, inoltre deferito alla magistratura un trentottenne di Acerra, un ventisettenne di Pomigliano e un ventiduenne di San Vitaliano e una quarantacinquenne di Somma Vesuviana (tutti e quattro sorpresi alla guida di veicolo sottoposto a sequestro amministrativo), un ucraino trentottenne domiciliato a Cardito e un trentenne di Pomigliano, (entrambi alla guida di un’auto pur non avendo mai conseguito la patente).

Durante il citato servizio sono stati complessivamente controllati 399 mezzi e sono state contestate 82 violazioni al codice della strada, di cui 15 per mancata revisione del veicolo, 22 per mancanza di copertura assicurativa obbligatoria, 7 per guida senza cinture di sicurezza, 4 per uso di telefonino durante la guida.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



ambiente300x600-2
test 300x250
In Evidenza
test 300x250