CRISI, GIOVANNI MONDA: I RESPONSABILI NE RISPONDERANNO AI CITTADINI

Loredana Monda

MARIGLIANO - Per la serata del 5 novembre, non una riunione di confronto interno al Partito Democratico. Molto di più. Un confronto tra le forze che fino a martedì erano in maggioranza. Ognuno avrà modo di esprimersi, di fare rilievi. Anche se, qualcuno, ritiene che debba sapersi fare autocritica, per meglio guardare al futuro. Serpeggia, infatti, la convinzione che le condizioni in cui vive il centrosinistra in questo periodo non siano delle migliori per affrontare le elezioni.

A poche ore dalla riunione, nella maggioranza uscente qualcuno rompe, però, il silenzio. Giovanni Monda del Gruppo Misto asserisce: "Non mi aspettavo una scelta di dimissioni da parte di Ricciardi, di Giuliano e di Monda, che erano in maggioranza. Dovranno rispondere dell'accaduto ai cittadini. Credo che sia meglio un'amministrazione traballante, che un commissariamento.

E' successo tutto senza neanche margini di discussioni. Ho saputo solo nella mattinata di martedì della loro intenzione di lasciare. Sono ancora convinto che in un altro anno e mezzo saremmo riusciti a portare a compimento progetti importanti".
Altro potrebbe emerge all'indomani del confronto che si terrà sulla sede del Partito Democratico.

Leggi il documento che ha sancito la fine dell'Amministrazione

Discuti l'Argomento sul Blog

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di >>




Articoli correlati



Altro da questo autore