ARRESTATO TOSSICODIPENDENTE

Loredana Monda

Nel nostro comprensorio, nelle ultime ore, i carabinieri non sono stati impegnati solo in operazioni di natura straordinaria di contrasto delle attività dei clan che operando sulle cittadine dell'area. Sono stati portati avanti anche servizi ordinari.

A dare frutti, in particolare, le attività condotte a termine su Casalnuovo, dove, nell'ambito di un'operazione coordinata dalla Compagnia di Castello di Cisterna al comando del capitano Orazio Ianniello, è stata fermata una persona per estorsione aggravata e continuata in famiglia.

I militari dell'Arma agli ordini del tenente Maurizio Pallante hanno, infatti, stretto le manette ai polsi di un ventitreenne del luogo, che dopo l'espletamento delle formalità di rito, è stato trattenuto in camera di sicurezza in attesa di essere processato con rito direttissimo al Tribunale di Nola.

Il giovane, con problemi di tossicodipendenza, stimato dalle forze dell'ordine vicino agli ambiti del clan "Piscopo - Gallucci" operante su Casalnuovo e sui territori limitrofi, è stato arrestato dopo un intervento dei carabinieri presso la sua abitazione. Attraverso reiterate minacce e violenze, il ventitreenne avrebbe, infatti, costretto la sorella a consegnargli del denaro in contanti, per un ammontare di duemila euro, che avrebbe verosimilmente utilizzato per acquistare della sostanza stupefacente.

A porre fine ad un'altra tragica vicenda consumatasi tra le mura domestiche, una segnalazione, accompagnata da richiesta di immediato intervento, a favore dei carabinieri, a conclusione di un'ultima lite in ambito familiare.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di >>




Articoli correlati



Altro da questo autore