L'ASSESSORE JOSSA: FATE LA DIFFERENZIATA!

Loredana Monda

Tutto pronto per la raccolta delle immondizie in giacenza. L'assessore all'ambiente, l'avvocato Giuseppe Jossa, ha dato disposizioni affinché a partire dalle prime ore della mattinata del 18 gennaio 2008, sia raccolto tutto il secco in strada, nel centro e nelle periferie.

Sarà data priorità alla pulizia nei condomini, nonché in prossimità delle strutture scolastiche e sanitarie del territorio. Ora, il Comune può cominciare a liberare le carreggiate, in attesa di soluzioni definitive all'emergenza rifiuti con lo smaltimento di quanto è stato già prodotto, nella speranza che presto tutto ritorni alla normalità.

L'assessore Giuseppe Jossa si appella al buon senso dei cittadini, invitandoli ad essere metodici nel praticare la raccolta differenziata, considerata la strada maestra da seguire per ridurre le porzioni di secco da smaltire. Il componente di giunta municipale sottolinea, d'altra parte, che nonostante le difficoltà delle ultime settimane, comuni a tante cittadine della Regione Campania (molte in condizioni di gran lunga più gravose), a Marigliano non è stato mai interrotto il prelievo né dell'organico né di porzioni di differenziata quali vetro, plastica, carta, cartone e alluminio.

La mancata collaborazione dei cittadini attraverso la pratica della differenziata costringerà, gioco forza, gli uffici politicamente affidati all'avvocato Giuseppe Jossa, a diffidare coloro che contravverranno alle disposizioni e ad assoggettarli a sanzioni. Per individuare i trasgressori, a partire dallo stesso 18 gennaio, saranno incrementate le attività di controllo. Si apprende, intanto, che saranno rimossi anche i cassonetti che nei giorni scorsi erano stati sistemati in prossimità delle finestre nel piano terra del plesso di via Roma del Primo Circolo Didattico.

Traboccanti, detti cassonetti erano stati depositati in quel luogo, per questioni contingenti, dai vigili del fuoco. Questi ultimi erano intervenuti dopo che l'immondizia contenuta nei medesimi aveva preso fuoco in un'area di pertinenza di un condominio del Corso Umberto I. Spento il piccolo roso, era risultato necessario portare in esterno i rifiuti.

Discuti l'Argomento sul Blog

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di >>




Articoli correlati



Altro da questo autore