MARIGLIANO: LIBERATA DAI RIFIUTI UNA CENTRALINA DEL METANO

Loredana Monda

Stamattina è stata rimossa una causa di rischio all'incolumità di residenti e di passanti sul centrale Corso Umberto I.

Addetti del servizio di igiene pubblica hanno, finalmente, rimosso alcuni sacchetti di immondizia che era stati depositati, che erano stati abbandonati in prossimità di una centralina del metano, impiantata non distanza dal Parco Monica, in direzione San Vitaliano.

Per comprendere quanto sia da considerare importate l'intervento effettuato nella mattinata di ieri, basta chiedersi cosa sarebbe accaduto se, in preda all'incoscienza o all'ira, di fronte a una nuova fase di emergenza rifiuti, qualcuno avesse deciso di appiccare il fuoco, per dare in pasto alle fiamme quei sacchetti di immondizia. Se lo stato di cose non fosse stato modificato nelle ultime ore, sarebbe stato, a dire poco, ottimistico sperare che nessuno agisse con tanta leggerezza.

Non sempre il buon senso prevale, infatti, sugli istinti. Casi affini a quello che si sarebbe potuto riscontrare se in quella porzione di territorio vi fossero stati anche rifiuti in giacenza, si sono, d'altra parte, purtroppo già verificati in un recente passato. Più o meno un anno fa, qualcuno ebbe, infatti, l'infelice idea di appiccare il fuoco ad alcuni sacchetti di immondizia che erano stati lasciati in prossimità di un'atra centralina, ubicata sempre sul Corso Umberto I, ma all'incrocio dell'arteria con via Risorgimento e via San Francesco. Parliamo di una zona, altrettanto centrale, ad elevata densità abitativa. Fortunatamente, all'epoca non accadde niente di grave.

La protezione metallica della centralina fu danneggiata dalle fiamme, ma una tempestiva segnalazione e un consequenziale, altrettanto rapido intervento di personale competente, sventò il rischio di una esplosione. Nel periodo seguente, aumentarono i controlli, furono rimosse alcune campane, si cercò di ostacolare nuovi abbandoni di rifiuti in quel luogo. Ora pare che ancora un passo avanti sia stato compiuto, visto che si è preferito rimuovere l'immondizia, sposando il principio che è meglio prevenire che curare. Ma, nei giorni seguenti l'inciviltà della gente ha fatto riaccumulare i rifiuti nonostante la situazione di pericolo.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



MM_Mariano
test 300x250
In Evidenza
test 300x250