MARIGLIANO: ARRESTATI I VANDALI DEL LICEO SCIENTIFICO

Loredana Monda

Nuovo raid al liceo scientifico "Cristoforo Colombo". Si tratta del quarto in pochi giorni. Hanno svuotato per intero di nuovo gli estintori nel primo e nel secondo piano. Nuovamente sospese le lezioni.

Questa volta, però, gli autori dell'atto vandalico non restano senza un nome e un volto. Non restano impuniti. Si sa, il troppo storpia. Infatti, dopo le ultime vicende, erano stati potenziati i controlli. Non sono, così, passati inosservati gli ultimi movimenti sospetti all'interno della struttura di Via Nuova del Bosco.

Sono stati notati due giovani che, passando da una scala antincendio e rompendo dei vetri delle finestre si sono introdotti nell'istituto. I carabinieri della locale stazione agli ordini del maresciallo Ciro Silvestro sono intervenuti. Li hanno bloccati. Si tratta di un maggiorenne e di un minorenne, che sono stati rispettivamente arrestati e denunciati in stato di libertà all'autorità giudiziaria.

A finire in manette il disoccupato diciottenne Luca Ventola di San Vitaliano. Ad essere deferito un diciassettenne operaio di Marigliano. I carabinieri hanno agito dell'ambito di operazioni che sono state coordinate dalla Compagnia di Castello di Cisterna, al comando del tenente Basile.

Discuti l'Argomento sul Blog

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di >>




Articoli correlati



Altro da questo autore