ARRESTI E DENUNCE

Loredana Monda

Un arresto e due denunce per detenzione di materiale esplodente e sostanza stupefacente.

I carabinieri della stazione di Sant’Anastasia, nell’ambito di operazioni di controllo del territorio coordinate dalla Compagnia di Castello di Cisterna, attualmente al comando del tenente Marco Livio Nasponi, hanno arrestato un uomo per detenzione di materiale esplodente.

A finire in manette il ventisettenne Alessandro Nappa, ritenuto già noto alle forze dell’ordine. I militari dell’Arma, che hanno condotto a termine una perquisizione domiciliare a carico del giovane, hanno rinvenuto 6 bombe carta di 600 grammi l’una, 24 munizioni per fucile calibro 24 e una busta in plastica con un kg di polvere da sparo.

Il materiale scoperto all’interno dell’abitazione del ventisettenne è stato sottoposto a sequestro. L’arrestato, dopo l’espletamento delle formalità burocratiche di rito, è stato associato alla casa circondariale di Poggioreale.

Contestualmente, i carabinieri hanno denunciato in stato di libertà all’autorità giudiziaria, con l’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti, un cinquantacinquenne del luogo ed un trentenne di origini albanesi, entrambi ritenuti già noti alle forze dell’ordine, sorpresi nell’abitazione a tagliare tre piante e venti cime di marijuana, che sono state sequestrate.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di >>




Articoli correlati



Altro da questo autore