ARRESTI E DENUNCE IN TUTTA LA PROVINCIA

Loredana Monda

Dieci arresti e cinque denuncie in stato di libertà all’autorità giudiziaria. Questo il bilancio di un servizio straordinario finalizzato al contrasto delle fenomenologie riconducibili allo spaccio di sostanze stupefacenti, ai furti, alle rapine, ai reati connessi, organizzato e condotto a termine, in data 3 agosto 2007, dai carabinieri del Reparto Territoriale di Castello di Cisterna, che ha interessato vari territori della giurisdizione di competenza.

In Torre del Greco, sono stati arrestati Antonio Imparato e Luigi Ascione, del luogo, ritenuti responsabili in concorso di detenzione ai fini spaccio di sostanza stupefacente del tipo cocaina: attraverso una perquisizione personale sono stati rinvenuti e sequestrati 11 grammi di droga.

In Portici è stato arrestato Modou Lo, di origini senegalesi, senza fissa dimora, ritenuto responsabile di violazione della normativa a tutela del diritto d’autore, essendo stato trovato in possesso di 92 dvd, 41 dvd per play station e 14 cd musicali privi di contrassegno Siae.

In Somma Vesuviana, è stato arrestato Carlo Secondulfo ritenuto responsabile di evasione dai domiciliari ai quali era sottoposto per furto aggravato. In San Gennaro Vesuviano è stata arrestata Vyacheslav Trofimchuk, di origini ucraine, senza fissa dimora, clandestina, per non aver ottemperato ad un decreto espulsione dal territorio nazionale emesso il primo marzo 2007 dal Questore di Avellino.

In Ottaviano, è stato arrestato Abolgasim Alì Mohamad, della Libia, senza fissa dimora, per non aver ottemperato a decreti di espulsione dal territorio nazionale emessi dal Questore di Bolzano il 31 ottobre 2005 e dal Questore di Rieti il 25 settembre 2004.

In Trecase, è stato arrestato Michele Della Croce, ritenuto responsabile di furto e di evasione dai domiciliari, ai quali è stato nuovamente sottoposto: è stato trovato dai carabinieri in un appartamento di proprietà di un cinquantanovenne del luogo (la refurtiva è stata recuperata e riconsegnata al padrone di casa).

In Boscorecase, è stato arrestato Luigi Di Napoli su ordine di carcerazione emesso in data 1 agosto 2007 dal Tribunale di Napoli: deve scontare due anni presso una casa lavoro. In Torre Annunziata, arresto bis per Michele Della Croce, colpito da ordine di custodia cautelare in carcere emessa in data 1 agosto 2007 dal Tribunale di Napoli, in sostituzione della misura dei domiciliari.

In Arzano, arrestato Antimo Ranucci di Sant’Antimo, che con due complici, in corso di identificazione, si è introdotto in un negozio di giocattoli, asportando con violenza, al titolare dell’attività il portafogli e il denaro custodito, arrecando danni per complessivi 250 euro.

Nel corso del servizio deferiti alla magistratura a Palma Campania due persone per ricettazione di un’Ape Car Piaggio privo di targa identificativa e con matricola di telaio rimossa, in Castellammare altre cinque persone per violazione degli obblighi derivanti dal regime dei domiciliari, per violazione degli obblighi del custode giudiziale poiché circolava a bordo di motociclo già sottoposto a sequestro amministrativo, per violazione obblighi derivanti da misure di prevenzione di pubblica sicurezza ai quali erano sottoposti (3 soggetti su cinque). Sono stati, infine, segnalati all’ufficio territoriale di Governo di Napoli come assuntori, 14 persone trovate in possesso di complessivi 25 grammi di sostanza stupefacente del tipo cocaina, eroina, hashish e marijuana.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di >>




Articoli correlati



Altro da questo autore