ANNA APPIERTO: PASSO ALL'UDEUR. NON CONDIVIDO L'IDEA DEL P.D.

Loredana Monda

"Sono sempre stata vicina alle frange cattoliche dei partiti di centro. Nel tempo, ho aderito, d'altra parte, anche a realtà di tipo associazionistico di estrazione cattolica.

La mia scelta di passaggio ai Popolari - Udeur affonda le radici in una mancata condivisione del percorso intrapreso dalla Margherita finalizzato alla costituzione del Partito Democratico che sposta eccessivamente l'asse verso posizioni di sinistra.

A metà ottobre saranno ufficializzate le procedure di formazione del nuovo soggetto politico. Ho, quindi, ritenuto opportuno effettuare le mie scelte prima. Credo di essere rimasta nell'area che per principi e per ideali mi è più congeniale". Questo il commento di Anna Appierto, che dalla prossima adunanza del consiglio comunale siederà nei banchi dell'opposizione, ma non più in quota al fiorellino, bensì al partito del Campanile.

L'unico consigliere donna espresso dalla città all'ultima tornata elettorale per il rinnovo del parlamentino locale ammette che da tempo vagliava l'ipotesi di cambiamento. Da parecchio pensava ad un passaggio ai Popolari - Udeur. Il consigliere di maggioranza non nega i contrasti interni alla Margherita, che l'hanno interessata.

Eppure la signora afferma: "Con la mia scelta, i contrasti con il partito non c'entrano. Posso dire che erano stati già superati. Si deve, d'altra parte, considerare che le divergenze di opinioni e di posizione rientrano nell'ordine normale delle cose in ogni forza politica". Un pensiero ai vecchi e nuovi compagni di viaggio.

Anna Appierto ha sottolineato: "Mi dispiace abbandonare le persone con cui ho condiviso il percorso politico che mi ha condotto fino ad oggi. Nella Margherita sono stata accolta bene da tutti. Nel corso del tempo, sono stata trattata bene da tutti. Spero di continuare ad avere un confronto sereno. Non conosco la realtà interna al partito del Campanile, ma sono certa che non ci saranno problemi. Spero di avere un rapporto cordiale e sereno anche con i componenti del mio nuovo gruppo di appartenenza".

Intanto il presidente della convenzione cittadina della Margherita ha affermato: ""Che io sappia, dal partito hanno provato a contattare il consigliere Anna Appierto, per segnalarle la convocazione di una riunione interna. Apprendo dalla piazza del cambio di casacca. Allo stato attuale, non mi sono pervenuti atti ufficiali". Informato anche il consigliere regionale Sebastiano Sorrentino, che tiene le fila del fiorellino sul territorio, della novità delle ultime ore. E il passaggio del consigliere comunale all'Udeur oggetto anche di una riunione interna alla Margherita della serata di martedì 17 luglio.

Discuti l'Argomento sul Blog

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di >>




Articoli correlati



Altro da questo autore